• Magazine
  • Idee
  • Enel Green Power e il nuovo parco eolico in Sudafrica

Enel Green Power e il nuovo parco eolico in Sudafrica

Stampa/PDF

Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili Enel Green Power RSA (“EGP RSA”), ha avviato la costruzione del parco eolico Garob da 140 MW vicino alla città di Copperton, che fa parte della municipalità locale di Siyathemba, nella provincia del Northern Cape in Sudafrica. Garob è il quinto parco eolico del Gruppo nel Paese e richiederà un investimento di oltre 200 milioni di euro.

L'inizio dei lavori
Con l’avvio della costruzione di Garob, abbiamo raggiunto un altro importante traguardo in Sudafrica, a poche settimane dalla partenza dei lavori per il parco eolico di Oyster Bay,” ha commentato Antonio Cammisecra, responsabile di Enel Green Power. “Oltre a dare impulso alla crescita delle rinnovabili in Sudafrica, le nostre attività per la sostenibilità si concentrano sull’educazione scientifica e sul significativo contributo che questa offre alla creazione delle competenze necessarie per i professionisti del settore energetico, al fine di sostenere il know-how locale. In prospettiva, continueremo a lavorare sui progetti che ci siamo aggiudicati in Sudafrica e a lanciare iniziative di condivisione del valore per le comunità locali, sempre alla ricerca di ulteriori opportunità di crescita sostenibile nel settore delle rinnovabili del Paese”.

Garob è il terzo impianto rinnovabile che Enel Green Power ha iniziato a costruire dall’inizio del 2019, in linea con il programma di investimenti dell’azienda nel Paese. Gli altri progetti sono gli impianti eolici da 140 MW di Nxuba e Oyster Bay. Compresi questi ultimi due, la capacità complessiva in costruzione di EGP in Sudafrica è di 420 MW.

Una volta che l’impianto sarà a regime, che si prevede entro il primo semestre del 2021, le 46 turbine eoliche di Garob dovrebbero produrre circa 573 GWh l’anno, evitando l’emissione in atmosfera di circa 600mila tonnellate di CO2. L’impianto di Garob è stato aggiudicato a EGP RSA nel quadro del quarto round del programma REIPPPP (Renewable Energy Independent Power Producer Procurement Programme).

Il progetto del parco eolico di Garob
Il parco eolico di Garob, il primo che il Gruppo sta costruendo nella provincia del Northern Cape, è situato in un’area che si sta rapidamente affermando quale hub delle rinnovabili in Sudafrica grazie al crescente numero di parchi solari ed eolici nella regione. A Garob verranno costruite delle torri di cemento in sostituzione delle normali torri prefabbricate in acciaio, dando impulso all’occupazione locale durante le fasi di costruzione.

Quando il parco eolico entrerà in funzione, Enel Green Power lancerà iniziative di Enterprise Development (ED) nelle comunità che vivono nelle prossimità, fra cui il programma di incubazione Herbal Lean Incubation Programme, che offre servizi di mentoring e sostegno a startup nei settori delle tecnologie agro, bio e food.

I progetti di sostenibilità che Enel Green Power ha realizzato nella provincia del Northern Cape includono la realizzazione di un campo da calcio in erba artificiale che cattura e immagazzina l'acqua piovana. Un impianto di depurazione delle acque viene utilizzato per pulire l'acqua piovana, rispondendo al problema della carenza idrica e producendo acqua potabile. Altre iniziative includono il Wi-Fi gratuito per le comunità locali, nel tentativo di sostenere i piani delle autorità pubbliche per la realizzazione di reti Wi-Fi gratuite nelle comunità meno servite.

Nel quarto round del REIPPPP, Enel Green Power si è aggiudicata un totale di cinque impianti eolici per circa 700 MW. Fra gli altri impianti assegnati alla società nel quarto round figurano: gli impianti eolici di Karusa (140 MW) e di Soetwater (140 MW), nella provincia del Northern Cape, nonché i parchi eolici di Nxuba e Oyster Bay, entrambi attualmente in costruzione nella provincia dell’Eastern Cape. Enel Green Power vanta una capacità di oltre 520 MW in impianti eolici e solari già in funzione in Sudafrica. Fra gli impianti solari in funzione figurano: Upington (10 MW) e Adams (82,5 MW) nella provincia del Northern Cape, Pulida (82,5 MW) nella provincia del Free State, Tom Burke (66 MW) a Limpopo e Paleishuewel (82,5 MW) nel Western Cape. I due parchi eolici in esercizio del Gruppo Enel sono quelli di Nojoli (88 MW) e Gibson Bay (111 MW), entrambi nell'Eastern Cape.

Enel Green Power: cos'è?
Enel Green Power
è la business line globale del Gruppo Enel specializzata nello sviluppo e gestione di rinnovabili in tutto il mondo, con una presenza in Europa, Americhe, Asia, Africa e Oceania. Leader mondiale nel settore dell'energia pulita, con una capacità gestita di oltre 43 GW e un mix di generazione che include l’eolico, il solare, la geotermia e l'energia idroelettrica, Enel Green Power è all'avanguardia nell'integrazione di tecnologie innovative in impianti rinnovabili.

Stampa/PDF
Enel Green Power e il nuovo parco eolico in Sudafrica