Erbe del benessere

Stampa/PDF
Sei sotto stress, hai le gambe e l'addome gonfio? Niente paura puoi risolvere il problema  utilizzando un nix di erbe del benessere.

Può  capitare che in periodo di stress il nostro corpo  reagisca con ritenzione idrica e gonfiori addominali ma se il fenomeno  diventa cronico, bisogna correre  ai ripari ,perché  è segno che il metabolismo non funziona come dovrebbe con un conseguente accumulo di tossine, sostanze di scarto prodotte dall'organismo o che introduciamo attraverso l'aria( come polveri sottili e agenti inquinanti) e il cibo ( sale , coloranti, conservanti,grassi e zuccheri in eccesso). Troppe tossine alterano la funzionalità  degli organi filtro come il fegato e i reni inibendo  anche la funzionalità  del sistema circolatorio  e linfatico.

Prima regola da seguire è bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e ridurre il sale e i grassi gli zuccheri in eccesso.Un notevole  aiuto inoltre ,viene dall'utilizzo di alcune piante del benessere:

- La bardana, la sua radice contiene poliacetileni e steroli,sostanze in grado di adrenare e depurare il sangue dalle tossine.

- La betulla, un ottimo drenante renale .La sua linfa è ricca di flavonoidi ,tannini ,acido caffeico e vitaminaC,tutte sostanze altamente depurative.

-Il tarassaco che nelle sue radici  contiene tarassicina e tarassina,sostanze che incrementano e fluidificano la bile, aiutando il fegato  a disintossicarsi. Questa pianta è particolarmente  efficacie contro il gonfiore delle gambe.

- Il cardo mariano, le cui radici hanno un'azione diuretica ,mentre i semi contengono la silimarina ,una sostanza che stimola la funzionalità  del fegato e svolge  una forte azione detossificante e prottettiva delle cellule epatiche da sostanze dannose come alcol,fumo e farmaci. Inoltre stimola il metabolismo dei grassi favorendo la riduzion di eventuali cuscinetti adiposi.

- Il carciofo, è  un ottimo drenante grazie ad una sostanza che si chiama cinarina,un polifenolo in grado di attirare una notevole quantità  di liquidi nei reni favorendo una maggiore produzione di urina.Inoltre stimola la secrezione della bile,consentendo al fegato di eliminare le scorie metaboliche.

- La pilosella, ha una potente azione diuretica grazie alla presenza  di sostanze come le cumerine,i flavonoidi,le mucillagini,i triterpeni e i tannini. Agisce quindi, contro le tossine accumulate negli spazi intercellulari riducendo notelmente il caratteristico aspetto a buccia d'arancia delle zone affette da panniculopatia fibrosclerotica,volgarmente  detta cellulite. È vene utilizzare tali erbe sottoforma di tisane o in tintura madre, facendosi consigliare dal proprio  medico ,in qucanto anche i rimedi naturali non sono del tutto privi di effetti collaterali .

Stampa/PDF
Erbe del benessere