EXPO: CRESCE L'ATTESA PER IL MADE IN CAMPANIA

Stampa/PDF
Dal 5 al 7 settembre dalle 10 alle 20  avrà luogo l’evento fieristico più atteso: l’Expo in Campania. Il made nazionale si preannuncia come un’occasione unica e ricca di sorprese dedicate al comparto artigianato e agroalimentare del Sud Italia.  Tuttavia, in questa seconda edizione, l’evento si presenta molto variegato perché darà ampio spazio ad emozionanti momenti di showcooking.  Non solo, dunque, un’occasione  di carattere alimentare  dove sarà possibile conoscere la realtà produttiva della nostra regione, ma un’esperienza in grado di coniugare i sapori nostrani  con speciali attività laboratoriali  cui potranno partecipare attivamente  tutti. Infatti, i protagonisti del laboratorio del gusto, potranno iscriversi ( gratutitamente e non), alle attività ludo- gastronomiche presenti nel programma.  L’obiettivo è quello di porre all’attenzione generale di tutti le eccellenze imprenditoriali che contribuiscono a far conoscere un ricco di patrimonio fatto di usi, cultura e produzioni tipiche locali. Di ogni prodotto sarà possibile conoscere le proprietà organolettiche e tutti i principi che lo rendono inimitabile, veranno infatti menzionati anche i processi e le tecniche di produzione. Il pubblico presente al Made in Campania Expo, avrà la possibilità di esperire momenti di degustazione volti alla valorizzazione e alla promozione delle prelibatezze campane. I prodotti, interpretati in chiave nostrana, daranno ampia visibilità alle aziende e offriranno momenti di intrattenimento culturale ed eno-gastronomico. L’Expo sarà presentato presso i padiglioni del Centro Fieristico Fiere della Campania ad Ariano Irpino struttura realizzata dalla Comunità  Montana dell'Ufita e gestita dalla società Fiere e Congressi  e si svolgerà in contemporanea alla fiera internazionale Green Business dedicata alla promozione dell’ambiente e delle fonti energetiche rinnovabili. Una formula di successo che ha saputo attirare  il pubblico e coinvolgere un sempre crescente numero di visitatori.  Un'ottima occasione per rilanciare il made in Campania nonostante le ultime vicende ( Terra dei fuochi)  che l'hanno vista protagonista indiscussa tra le province di Napoli e Caserta. 
Stampa/PDF
EXPO: CRESCE L'ATTESA PER IL MADE IN CAMPANIA