Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Fearless

Stampa/PDF

L'artista friulano Pier Toffoletti torna ad esporre in Toscana, a Pisa, nella splendida cornice di Santa Maria della Spina, dopo due anni di assenza, quando fu protagonista a San Miniato con l'esposizione FACE SPLASH.

La mostra evento è una prosecuzione della grande personale tenutasi nella scorsa primavera al PAN di Napoli (FEARLESS a cura di Marina Guida, 13 giugno - 1 luglio 2019) dove ha indagato alcune grandi eroine del nostro tempo: da Beatrice Vio a Lidia Vivoli, da Gessica Notaro a Anna Muzychuk. Donne che per motivi etici, religiosi o perchè vittime di violenza, hanno dato vita ad una nuova consapevolezza collettiva di quanto ancora la nostra civiltà debba lavorare su alcuni temi.

A Pisa, saranno esposti due importanti lavori inediti, dedicati a due grandi protagoniste del nostro tempo, di generazioni differenti ma impegnate in enormi battaglie. La prima, Lilliana Segre, dedita a sensibilizzare le nuove generazioni a non dimenticare e la seconda, Gessica Notaro, come simbolo di tutte le donne vittime di violenza.

Il curatore, Riccardo Ferrucci, nel testo critico che accompagna l’esposizione pisana presenta l’artista dichiara:
la pittura di Pier Toffoletti è un’esperienza unica, per profondità di contenuti e sapienza compositiva, il suo viaggio è un modo originale per descrivere donne che hanno saputo coniugare impegno civile ed umano. L’arte, a volte, diventa soltanto una ricerca tecnica e formale, al contrario nell’opera dell’autore ritroviamo l’uomo, con le sue paure e le sue utopie. L’idea di creare una pittura, sempre in bilico tra figurazione ed astrazione, è di grande suggestione, elementi distanti si coniugano in perfetta e totale armonia. La base del dipinto ha una dimensione astratta ed informale che invade lo spazio e va a sovrapporsi ai volti dei protagonisti, ricreati in una maniera sapiente, con un ritratto, quasi fotografico, di figure colte nella loro essenza.

La mostra, organizzata da Casa d'Arte San Lorenzo, in collaborazione con C.R.A. Centro Raccolta Arte di San Miniato ed il supporto di FL Fuori Luogo, vanta i patrocini di Regione Toscana e Comune di Pisa ed il sostegno della Banca di Pisa e Fornacette.

Stampa/PDF
Fearless