Festa del Pane dei Panificatori

Stampa/PDF

Sabato 14 e domenica 15 settembre il Parco Pinocchio di Salerno è stato il grande palcoscenico della prima edizione della Festa del Pane dei Panificatori di Confartigianato Salerno. Tantissimi gli eventi che si sono susseguiti nella due giorni dedicata ai panificatore di Salerno e Provincia. Oltre 15 mila le persone coinvolte, tra famiglie, bambini, nonni e ragazzi.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Salerno e organizzata da Confartigianato Imprese Salerno, è stata inaugurata il 14 mattina dal presidente di Confartigianato Salerno, Franco Risi, alla presenza dell'assessore al commercio del Comune di Salerno, Dario Loffredo e Filomena Arcieri, amministratore unico di Salerno Solidale che gestisce il Parco Pinocchio.

E' stata poi la volta delle scuole elementari e medie, circa 500 tra bambini e ragazzi, accompagnati dalle insegnanti, sono stati guidati in un tour tra gusto e divertimento. Tante le iniziative, infatti, previste per i più piccoli, dalla "merenda al parco" de La Centrale del Latte, passando per i laboratori "Mani laboriose" dei panificatori di Confartigianato Imprese Salerno e, terminando, con lo spettacolo del teatrino.

Il tutto con il supporto e la professionalità di circa 100 studenti dell'Istituto Alberghiero Virtuoso.

La festa è proseguita con tantissime altre attrazioni per grandi e piccini e con degustazioni di tante bontà del territorio salernitano. Pane, focacce, sfogliatelle e brioches sfornate da 15 panificatori di Salerno e provincia, per oltre 8 quintali di farina impastata. Durante la due giorni della Festa del pane si sono alternati oltre 10 spettacoli di artisti di strada, 15 corsi fitness e 5 lezioni di Yoga dalla scuola Sati Yoga nell'area sport appositamente allestita. Circa 35 consulti medici gratuiti. Tre i seminari su alimentazione e nutrizione. 

La Festa del Pane è stata anche informazione e sensibilizzazione sulle tematiche della violenza di genere e contro le truffe agli anziani nell'ambito della campagna nazionale Più Sicuri Insieme, promossa da Anap, Ministero dell’Interno con la Polizia di Stato.

Sono solo alcuni numeri di questa prima edizione che ha saputo raccogliere intorno all'artigianalità dell'arte panificatoria, tante aziende rappresentative del territorio, associazioni sportive tra cui la US Salernitana, associazioni benefiche, scuole, istituzioni della città di Salerno che hanno contribuito al successo dell'iniziativa. 

Stampa/PDF
Festa del Pane dei Panificatori