Finale di Famelab 2019: i nomi dei vincitori

Stampa/PDF

L'Auditorium della Fondazione Cariplo di Milano ha ospitato la finale nazionale di Famelab 2019, il contest per giovani ricercatori e studenti universitari appassionati di divulgazione scientifica, organizzato da Psiquadro e British Council.

Tra i venti finalisti scelti nell'ambito delle 10 selezioni locali che si sono svolte in 12 città italiane tra gennaio e marzo 2019, il primo premio è stato assegnato dalla giuria a Veronica Grieco, giovane studentessa magistrale di matematica che parteciperà il 5 e 6 giugno prossimi alla finale internazionale della competizione all'interno del Festival scientifico di Cheltenham (Regno Unito), confrontandosi in lingua inglese con i vincitori di altri 30 paesi. Il suo talk su 'Come raggiungere la luna con la matematica' ha conquistato il favore della giuria per la chiarezza ed eleganza, come era già successo a Genova, nel corso della selezione locale coordinata dal Cnr, nella quale Veronica ha appassionato i presenti con un'originale presentazione sul teorema di Pitagora.

Dall'Istituto di genetica molecolare (Igm) del Cnr di Pavia, arriva invece il secondo classificato, Matteo Cabrini, brillante post-doc che studia il dna e ha parlato ieri di 'Effetto placebo', lasciando il pubblico colpito e divertito dalle sue parole e dalle sue trovate a sorpresa sul palco.

Nicolas Estrada, giunto in finale dalla selezione locale de L'Aquila, ha ottenuto il terzo gradino del podio raccontando l'astronomia con simpatia e un pizzico di romanticismo.

Il premio speciale 'Stem in the city' - dal titolo della manifestazione che ha ospitato la mattinata - è stato assegnato ex aequo dall'Assessore alla trasformazione digitale e servizi civici del Comune di Milano, Roberta Cocco, alle bravissime Ester Rosa (selezione locale di Genova) e Sara Bianchi (selezione locale di Perugia): Ester ha parlato di 'Muffe in grado di depurare il pianeta' svelando al pubblico con ironia e meraviglia un piccolo mondo poco conosciuto; Sara invece ha presentato la memoria partendo dall'insolito punto di vista di una parte del nostro cervello: l'ippocampo.

Per chi desidera ancora seguire Famelab, l'ultima occasione per il 2019 sarà la finale internazionale di Cheltenham (5/6 giugno 2019). Per tutti coloro che invece aspirano a partecipare come concorrenti, l'appuntamento è per l'edizione 2020, la cui finale nazionale si svolgerà a Trieste in occasione di ESOF 2020.

Stampa/PDF
Finale di Famelab 2019: i nomi dei vincitori