Firenze: Immobiliare, aumentano i prezzi

Stampa/PDF

Nel primo semestre del 2017 i valori immobiliari di Firenze sono diminuiti dello 0,2%. Le zone centrali hanno avuto un incremento del 2,3% grazie prevalentemente agli acquisti ad uso investimento e destinato alla creazione di strutture turistiche (in particolare casa vacanza) e B&B.

Dinamico in queste zone anche il mercato delle soluzioni di prestigio. Il ribasso più forte è stato registrato nella macroarea di Isolotto (-3,7%) in seguito alla performance del quartiere di Soffiano.

La tipologia maggiormente richiesta è il quattro locali che raccoglie il 33,6% delle preferenze.

Per quanto riguarda le compravendite dai dati dell’Agenzia delle Entrate risulta che la città chiude il primo semestre 2017con 2633 transazioni, in aumento del 7,7% rispetto al primo semestre 2016.

Il 73,1% degli acquisti realizzati attraverso le nostre agenzie interessa l’abitazione principale mentre il 26,9% riguarda l’acquisto ad uso investimento, percentuale decisamente superiore al dato nazionale (17,6%).

Stampa/PDF
Firenze: Immobiliare, aumentano i prezzi