Fluoro o Profilassi dal tuo dentista?

Stampa/PDF
Le applicazioni di fluoro, o la fluoro profilassi consistono nell'assunzione di un minerale chiamato fluoro,che aiuta lo smalto dei denti ad essere più forte proteggendoli dalla placca.

Lo smalto che ricopre i denti è costituito per la maggior parte da minerali in particolar modo da idrossiapatite di calcio.Il fluoro va a ridurre la formazione delle carie, ed è capace di riparare danni causati dalla placca batterica, insomma la fluoroprofilassi è consigliabile a tutti. 

Senza saperlo giornaliermente assumiamo una piccola quantità di fluoro; Lo troviamo in diversi alimenti come spinaci, pesce, the, patate, mele, acqua potabile, imbottigliata oppure no, che abbia un contenuto di fluoro compreso fra i 0,3 e 07 mg, meglio non eccedere.

Persino i dentifrici ed i colluttori sono arricchiti di questo minerale, che hanno come scopo quello di aumentare la resistenza dello smalto dentale.

Per garantire la giusta quantità di fluoro ai nostri denti, si consiglia di recarsi presso lo studio professionale Santoro a Bari, dove verrà applicato un gel ad alto dosaggio di fluoro con tecniche specialistiche come la ionoforesi, che permette grazie all'azione di una corrente elettrica diffonde gli ioni di fluoro.

Un particolare occhio di riguardo va ai bambini sotto i sei anni, in quanto l'utilizzo di una notevole quantità di fluoro potrebbe opacizzare i denti anteriori, per cui i genitori dovranno prestare attenzione alle dosi di dentifricio utilizzate ed ingerite dai loro figlioli.

Anche le donne gravide possono assumere compresse a base di fluoro, acquistabili direttamente in farmacia, così come durante lo svezzamento del bambino, con dosi regolate dal proprio odontoiatra di fiducia, per evitare gli eccessi che potrebbero causare macchie sui denti ed una maggiore porosità.

La garanzia di risultati duraturi è data anche dall'igiene orale quotidiana, fatta di spazzolino colluttorio e filo interdentale, oltre ad un periodico controllo odontoiatrico di una due volte l'anno.
Stampa/PDF
Fluoro o Profilassi dal tuo dentista?