Food Track

Stampa/PDF

Dopo il successo di dicembre con Christmas’ Edition, domenica 12 marzo 2017 alle ore 19.30 è ritornato allo Slash art/msic , Food Track, l’aperitivo interattivo che fonde il cinema, la musica e l'arte culinaria in  un mix di generi, ritmi e sapori che esplodono in bocca come un piatto fusion.

Ideato da Antonia Fiorenzano e dall’allegra brigata del web magazine inFOODation, notizie di gusto, Food Track si rivolge a un pubblico di appassionati cinefili, cultori musicali, spettatori occasionali e chiunque desideri unire il piacere del palato con le emozioni date dalla settima arte. Le suggestioni di canzoni e score originali tratte dai film selezionati ispireranno Luigi Orlando, il nostro chef e sommelier, nella creazione di tapàs, preparate con prodotti di stagione, che verranno degustate in abbinamento al vino giusto per la serata.

La convivialità e l’interazione tra il pubblico sono gli ingredienti vincenti di Food Track grazie al divertentissimo game al quale i partecipanti, suddivisi in squadre, si scateneranno per tastare la loro conoscenza cinematografica. Conduttori del quiz, dove Facebook ha un ruolo fondamentale nello svolgimento della competizione a premio, sono stati i giornalisti Monica Iacobucci e Mimmo Caiazza che per il secondo appuntamento di Food Track hanno guidato i giocatori – degustatori nell’universo di Quentin Tarantino, svelandone curiosità e aneddoti.

Le colonne sonore e le scene dei film di Tarantino hanno stimolato lo chef nella realizzazione del menù che è stato proposto per omaggiare un regista che con la sua irriverenza e corrosività ha dato vita a un nuovo modo di fare cinema mescolando pulp, azione e humour nero, proprio come fanno i grandi chef nello sperimentare nuovi piatti.

Stampa/PDF
Food Track