Fotograf

Stampa/PDF

Esce nelle sale italiane, distribuito da New Gold, “Fotograf”, lungometraggio diretto da Irena Pavlásková, liberamente ispirato alle vicende del fotografo ceco di fama internazionale Jan Saudek, sceneggiato dalla regista e dallo stesso fotografo. Il film, che vede nei panni di Saudek l'attore Karel Roden, è interpretato anche da Marie MálkováVilma Cibulková e Zuzana Vejvodová e ripercorre alcuni bivi fondamentali nella vita di questo artista dotato di talento, spontaneità e passione.

Caratteristiche che gli sono valse notorietà e rifiuti, amori e tradimenti, folle di ammiratori e solitudine. Il fulcro della vita di Jan, infatti, sono sempre state le donne. Sia quelle che hanno sfilato davanti all'obiettivo della sua macchina fotografica, sia quelle che lo hanno circondato nella vita privata. Figlie, mogli, amanti, partner sessuali, ammiratrici intellettuali. Alcune devote e disinteressate, altre tradite e ferite, altre che hanno condiviso con piacere la sua vita burrascosa. Donne che rendono sapida e piccante questa commedia piacevolmente amara e con elementi erotici.

Il film è il secondo distribuito nel 2018 dalla New Gold, dopo il Film musicale “Equilibrium – The Film Concert”, che racconta musica, pensieri e riflessioni dell’artista Giovanni Allevi. La New Gold è attiva nella produzione (tra queste si ricordano “Una Giornata Particolare”, "Cassandra Crossing", Passaggio in India", Fuga per la vittoria") e nella distribuzione da oltre 65 anni e il cui ricco listino 2018/2019 , prevede, come prossime uscite, “Sognando Alaska”, commovente storia di una giovane donna che vuole assaporare la propria libertà, “Amore Malato” (titolo provvisorio), il naufragio nell'inedia di una storia d’amore “The parting glass” (Nostra Sorella Mary - titolo provvisorio) e “Grass Stain”, (Amore non ti scorderò -titolo provvisorio).

Stampa/PDF
Fotograf