FRUTTA E VERDURA PER SMETTERE DI FUMARE

Stampa/PDF

Il fumo è un'abitudine dannosa per se e per gli altri ed è ormai più che riconsociuto che troppo spesso gravi patologie, non solo perchè una legge illuminata obbliga a scriverlo sui pacchetti di sigarette e similari.

Ne viene di conseguenza che smettere di fumare significa, senza alcun dubbio, incidere molto sulla riduzione del rischio di incorrere in malattie cardiovascolari, e alla fine forse, campare megluio .

Eppure il vizio del fumo, la dipendenza dalla nicotina, è fortissima e i fumatori lo sanno bene che abbandonare le sigarette implica uno sforzo enorme. Uno dei segreti da utilizzare potrebbe essere seguire una dieta sana, incrementando il consumo della quantità di verdura e frutta.

L'Università di Buffalo, in una recentissima indagine ha voluto indagare proprio in questo senso e ne è risultato che mangiare più vegetali aiuta a ridurre il numero di sigarette. I ricercatori sono arrivati alla conclusione che i soggetti che abbandonavano il fumo erano più attenti alla loro alimentazione e consumavano più frutta e verdura fresca, votandosi ad uno stile di vita più sano.

Quindi, hanno sembrato concludere che, frutta e verdura aiuterebbero a smettere di fumare e, contemporaneamente, contribuendo a peggiorare il gusto del fumo aiuterebbero a controllare lo stimolo al consumo di sigarette, riducendolo.

Un risultato simile era stato sottolineato anche da un'altra ricerca svolta, in precedenza, presso il Duke University medical center di Durham.

Stampa/PDF
FRUTTA E VERDURA PER SMETTERE DI FUMARE