GARANZIA GIOVANI: NUOVI POSTI DI LAVORO

Stampa/PDF
Finalmente uno spiraglio di luce per i giovani in cerca di lavoro. Un'opportunità concreta per quei  ragazzi che hanno aderito al progetto Garanzia Giovani. La Regione Campania, attraverso un bando, ha stanziato circa 30 milioni di euro ( a cui andranno ad aggiungersi altri 100 milioni di euro),  affinchè i soggetti coinvolti nel programma possano fare esperienza lavorativa nelle Pubbliche Amministrazioni: Asl, Tribunali, Comuni. Per ognuno di loro è prevista una retibuzione di 500 euro mensili pr un periodo limite di sei mesi. Garanzia Giovani  si è rivelato un valido programma europeo che ha mosso e rimesso in gioco l'esperienza lavorativa dando a tutti i giovani, di età compresa tra i 15 e i 29 anni, una possibilità per sperimentarsi e guadagnare qualcosa. Si rimette in gioco la parola futuro tanto temuta in questo periodo di crisi economica e perchè no, rimettiamo in gioco le possibilità e le risorse dei giovani. Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania, ha dichiarato: Garantiamo ai nostri giovani  gli strumenti  concreti per indirizzarli nel mondo del lavoro. La Regione fa dunque la sua parte. Ma come si svolgerà l'intero iter? Le Pubbliche Amministrazioni possono aderire al programma compilando il modulo sul sito www.bandidg11.regione.campania.it. Dopo l'adesione da parte degli Enti, sarà possibile presentare il proprio progetto di tirocinio, inserendo le proprie proposte sul sito www.cliclavoro.lavorocampania.it . Inoltre, l'assessorato al Lavoro, ha predisposto una sorta di task force  di supporto e assistenza per gli Enti Locali. Quattro sono i punti da rispettare per la messa in opera dei tirocini: il numero massimo delle assunzioni dev'essere proporzionato ai dipendenti a tempo determinato facenti parte della struttura dell'ente; l'annuncio per la raccolta delle candidature per il progetto di tirocinio sul sito sopra indicato; l'attivazione del tirocinio dev'essere comunicata compilando il modello UNILAV attraverso ilco.campanialavoro.it , tale convenzione va stipulata con un soggetto promotore.
Stampa/PDF
GARANZIA GIOVANI: NUOVI POSTI DI LAVORO