Gig Projects

Stampa/PDF

È nata GIG Projects la prima piattaforma di cashback sociale win-win, dove sia il donatore e sia la Onp (Organizzazioni Non Profit) traggono dei vantaggi, che possono essere moltiplicati con il passaparola (member-get-member).

Il servizio nasce per rispondere all'esigenza di "incentivare le donazioni ed aumentare le entrate per dei progetti solidali".

A questa specifica esigenza hanno provato a rispondere gli imprenditori sociali GIG Projects che hanno danno vita all'idea alla prima piattaforma in grado di premiare i donatori.

Lo scopo 

GIG Projects rende possibile a chiunque di guadagnare sia dalle proprie donazioni che dalle proprie abitudini web di tutti i giorni come navigare in internet fra le pubblicità, utilizzando lo Smartphone, PC, Tablet o guardando la Smart TV, integrando economicamente il proprio reddito mensile e, contemporaneamente, attivando un processo donativo a sostegno di chi si interessa dei meno fortunati.

Il rivoluzionario servizio permette a persone ed alle Associazioni Non Profit di attivare un processo di vantaggio reciproco, finalizzato a creare impatto sociale attraverso la liberazione di risorse già disponibili che vengono riallocate ove maggiore è il bisogno: in sintesi utilizzando GIG Projects è possibile guadagnare donando allo stesso tempo.

"Quest’anno, chi ha un figlio o un nipote che va a scuola ha potuto constatare come l’acquisto dei libri scolastici on line, abbia surclassato per risparmiocomoditàvelocità il tradizionale acquisto in negozio o centro commerciale. È solo uno dei segnali dell’evoluzione che stiamo vivendo che ci vede tutti protagonisti di una gigantesca, progressiva migrazione degli acquisti dai negozi e dai centri commerciali verso il web" ci dice Alessandro Tei, responsabile della piattaforma di Gig Projects.

Stampa/PDF
Gig Projects