Gli sposi italiani e l'autunno

Stampa/PDF

A partire dal 2015 sono aumentati i matrimoni: lo dice l’ISTAT con il rapporto “Noi Italia” secondo il quale in tutte le regioni, ad eccezione di Molise e Puglia, stiamo assistendo ad una decisa ripresa della  nuzialità.

Calabria, Sicilia le regioni in cui ci si sposa di più (4,1 matrimoni ogni 1000 abitanti) seguite da Trentino e Campania con 4 matrimoni ogni 1000 abitanti. Fanalino di coda per Lombardia e Molise (2,7 matrimoni ogni 1000 abitanti)

Valle d’Aosta e Bolzano presentano la più alta percentuale di matrimoni civili, la Basilicata quella più bassa. Al Sud, in media, si continua a preferire il matrimonio religioso e tradizionale.

L’Osservatorio di StarOfService ha elaborato un sondaggio chiedendo a 200 coppie che nell’ultimo anno hanno effettuato almeno una volta l’accesso alla sezione Matrimonio della nostra piattaforma quale fosse la stagione da loro scelta per il sì. Ecco i risultati:

Il 20% degli intervistati preferisce di gran lunga d’estate ma di questi solo il 10% ha scelto questa stagione: soprattutto a causa delle richieste economiche più elevate ci si adatta alla più economica primavera.

Ben il 30% delle coppie sceglie l’autunno, non come ripiego ma come scelta principe; seguito da un’ugual distribuzione tra primavera e inverno.

Il matrimonio d’autunno presenta degli straordinari vantaggi. Innanzitutto permette di avere più libertà di scelta: si può ancora godere il ricevimento all’aperto senza avere freddo; oppure organizzare tutto all’interno della location senza che gli invitati soffrano il caldo.

Per le spose questo periodo dell’anno permette di avere l’imbarazzo della scelta in tema abito: potrete scegliere tra gli infiniti modelli estivi (ad un prezzo decisamente più basso) ed abbinare una stola per affrontare al meglio le fresche temperature serali. Un’altra possibilità è quella di scegliere un abito con un tessuto un po’ più strutturato. Può essere utile puntare su due paia di scarpe diverse: una scarpa aperta se il sole risplende, una chiusa in caso di pioggia improvvisa

Con l’autunno la natura si rinnova e ci regala colori splendidi che renderanno il vostro matrimonio ancora più magico. Arancione, giallo, bordeaux, verde: sono tutte tonalità che risplenderanno nelle vostre foto e utilizzabili anche nelle decorazioni floreali. Margherite, ciclamini, orchidee, gerbere, anemoni, gigli, dalie: non avete che l’imbarazzo della scelta.

Gran parte della bellezza di una sposa e del suo stile si coglie sempre dai particolari. E' importante, dunque, dedicare un po’ di tempo a scegliere la giusta acconciatura con una parrucchiera specializzata: colori caldi, accessori a tema, fiori nei capelli. Lasciatevi ispirare dalla natura, non potete sbagliare.

Ultimo vantaggio, ma non ultimo, scegliendo questa stagione riuscirete a risparmiare nell’organizzazione senza perdere in stile e glamour.

Qualunque sia la vostra stagione è sempre l’amore l’accessorio che renderà speciale il vostro giorno più bello. Congratulazioni!

Stampa/PDF
Gli sposi italiani e l'autunno