Grande successo in Italia per la Vendita Diretta

Stampa/PDF

La Vendita Diretta conquista sempre più consumatori. In Italia costituisce sia un ottimo come canale d’acquisto sia una grande opportunità di lavoro. Il successo del settore è dimostrato dai dati rilasciati da Seldia (The European Direct Selling Association) e WFDSA (World Federation of Direct Selling Associations), le istituzioni europee e mondiali del Direct Selling delle quali fa parte AVEDISCO, la prima Associazione che rappresenta le Aziende di Vendita Diretta in Italia.

Nel 2018 il fatturato complessivo del settore a livello globale ha registrato un nuovo record: un importo complessivo di quasi 193 miliardi di dollari (Iva esclusa), con un incremento del +1,2% rispetto all’anno precedente e un trend di incremento del +1,7% relativo al periodo 2015-2018, mentre in Europa si è verifica una leggera flessione rispetto al 2017 con un totale di oltre 33 miliardi di euro (Iva esclusa).

Se guardiamo la classifica mondiale dei mercati, l’Italia si riconferma al 12° posto con una percentuale media di crescita in 6 anni (dal 2013 al 2018) del +3.1%;  la Cina conquista il 1° posto, superando gli Stati Uniti, che dopo anni di incontrastata leadership si attesta al secondo posto. Seguono Corea, Germania e Brasile. Il nostro Paese conquista una posizione rilevante anche a livello europeo occupando il 4° posto dietro Germania, Francia e Gran Bretagna.

I dati relativi al valore occupazionale sono altrettanto incoraggianti: gli Incaricati alle Vendite a livello mondiale sono 118,4 milioni – per un incremento del + 1,6% rispetto al 2017 - di cui il 74% sono donne; il settore rappresenta l’ingresso nell’economia collaborativa sia per i Millennials (23-38 anni) che per la generazione dei Baby Boomers (55-75 anni).

In Europa gli Incaricati alle Vendite sono 14,3 milioni, di cui il 78% donne e  l’80% degli Incaricati svolge la propria attività part-time.

Stampa/PDF
Grande successo in Italia per la Vendita Diretta