• Magazine
  • Idee
  • H2020-MSCA European Training Network: al via il progetto europeo

H2020-MSCA European Training Network: al via il progetto europeo

Stampa/PDF

Si è tenuto a Copenhagen il Kick-off Meeting del progetto intitolato: 'DNA helicases in genome maintenance: from molecular and cellular mechanisms to specific inhibitors as potential drugs' (AntiHelix), finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma H2020-MSCA ITN (ETN) 2019 e coordinato da Francesca M. Pisani, primo ricercatore presso l'Istituto di biochimica e biologia cellulare (Ibbc, ex IBP) del Cnr di Napoli. 

Il network AntiHelix è costituito da 6 istituzioni accademiche (Consiglio nazionale delle ricerche, Napoli, Italia; Elettra Sincrotrone Trieste SCpA, Trieste, Italia; Università di Copenaghen, Copenaghen, Danimarca; Università di Amsterdam, Amsterdam, Paesi Bassi; Università di Sheffield, Sheffield, Regno Unito; Università di Essen, Essen, Germania) e 3 imprese (Lead Discovery Center GmbH, Dortmund, Germania; Edelris SAS, Lione, Francia; Lumicks BV, Amsterdam, Paesi Bassi).

Cos'è il programma AntiHelix
Il programma AntiHelix prevede lo studio delle relazioni struttura-funzione e dei meccanismi di azione di un gruppo di DNA elicasi di rilevanza bio-medica; la analisi del ruolo di tali enzimi nei pathways cellulari di mantenimento della stabilità genomica; la identificazione e caratterizzazione di nuovi inibitori, costituiti da piccole molecole, specifici per tali DNA elicasi, da cui possano derivare farmaci per la terapia oncologica. Tali obiettivi saranno perseguiti mediante metodologie ed approcci sperimentali complementari che comprendono varie discipline (biochimica, biologia molecolare, biologia strutturale, biologia cellulare, oncologia molecolare, studi biofisici a livello di molecole singole e chimica medico-farmaceutica).

Attori principali del progetto AntiHelix saranno 13 studenti di Dottorato, i quali, reclutati nei vari laboratori del consorzio, fruiranno di un programma che prevede corsi teorici e corsi pratici di livello avanzato; corsi specifici su conoscenze/competenze complementari a quelle scientifiche, quali la comunicazione scientifica, il project management, l’etica, la proprietà intellettuale e l’imprenditorialità; un piano di scambio intersettoriale intenso.

Stampa/PDF
H2020-MSCA European Training Network: al via il progetto europeo