I diritti dei minori, un evento rivolto ai giuristi e ai medici

Stampa/PDF

L’evoluzione della famiglia alla luce delle novità normative introdotte dalla “Legge Cirinnà” sulle unioni civili e le principali conseguenze sul piano giuridico e sanitario riguardo soprattutto la tutela dei diritti dei minori. Sono queste le tematiche al centro dell’evento organizzato dal Centro Nazionale Studi e Ricerche sul Diritto della famiglia e dei minori, presieduto dall’avvocato Lello Spoletini.

L’evento, il primo corso di aggiornamento professionale in Italia sul tema, coinvolge simultaneamente ed in maniera assolutamente trasversale avvocati, giuristi e operatori sanitari e sarà inserito, nelle prossime settimane, anche sulla piattaforma Consulcesi Club per l’Educazione Continua in Medicina in modalità FAD (Formazione a Distanza) grazie a Sanità in-Formazione, provider accreditato dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Regionali del Ministero della Salute.

La Tavola rotonda - patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dal Consiglio Nazionale Forense e dall’Ordine degli Avvocati di Roma - pone l’attenzione sul delicato ruolo svolto dalle due categorie professionali nel garantire i diritti dei minori riguardo salute, infanzia, sicurezza ed istruzione nell’evoluzione delle forme familiari attraverso gli autorevoli contributi di avvocati, giuristi e professionisti del mondo medico-sanitario di primissimo piano.

Ad arricchire il dibattito annunciati gli interventi del Presidente del Senato, Piero Grasso, della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, dei Ministri alla Giustizia e alla Salute, Andrea Orlando e Beatrice Lorenzin nonché del sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone. Nutrita e autorevole la rappresentanza del mondo forense e medico, tra gli altri  il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Mauro Vaglio, e il Presidente del Consiglio Nazionale Forense, Andrea Mascherin, il Garante per l’infanzia Filomena Albano, la Presidente del Tribunale dei Minori, Melita Cavallo, e la Presidente della I sezione del tribunale di Roma, Franca Mangano. Prevista la presenza del Questore di Roma Niccolò D’Angelo e del nuovo sindaco della Capitale, Virginia Raggi in una delle sue primissime uscite ufficiali.

Stampa/PDF
I diritti dei minori, un evento rivolto ai giuristi e ai medici