I giovani e la tradizione - Secondo Atto

Stampa/PDF

Dopo il sold out della prima al Teatro “Don Bosco” di Caserta, il cantautore irpino Ivan Romano sale sul palco del Teatro “Sannazaro” di Napoli. Dopo la prima data dello scorso 16 dicembre a Caserta ora tocca a Napoli, dove lo spettacolo “I giovani e la tradizione – Secondo Atto”, in collaborazione con Omast Eventi, andrà in scena presso il prestigioso teatro napoletano. Tantissime le novità, tra le quali spicca la partecipazione speciale dell’attore Peppe Barile.

“I giovani e la tradizione” è uno spettacolo musicale-teatrale multisensoriale di circa 90 minuti basato sui brani musicali di Ivan Romano, cantautore che spazia tra il folk popolare ed il jazz in un’inedita miscela con espressioni della tradizione campana. Ad accompagnare Ivan Romano sul palco ci sarà una band che si esibiranno con numerosi strumenti: batteria, basso, percussioni, tammorra, tromba, sax soprano e contralto, organetto, fisarmonica, pianoforte, chitarra classica, chitarra elettrica. Sul palco una corista e la voce solista di Ivan Romano, tutto con l’intento di creare un contesto di grande suggestione. Sulla scena si alterneranno vari artisti tra cui: Mimi, Fly performer, Digital Painting e Narratori.

Un vasto repertorio sarà portato in scena con l’obiettivo di tessere una narrazione fitta dove possa rivivere il passato in una chiave moderna e dove possano trovare spazio tradizione ed innovazione musicale. A completare il tutto un progetto di light design che saprà caratterizzare con gusto l’intera messa in scena e integrarsi con un parallelo progetto scenografico attraverso video proiezioni digital painting.

Stampa/PDF
I giovani e la tradizione - Secondo Atto