I need you

Stampa/PDF
In scena al Teatro Manzoni di Milano lo spettacolo di beneficenza “I need you”, liberamente ispirato al musical “The Blues Brothers”, che vedrà protagonisti i dipendenti di Mylan, azienda farmaceutica leader a livello mondiale, che, per la seconda volta nel giro di due anni, affrontano il palco con impegno e dedizione a favore di una causa importante.
Dopo il successo dello spettacolo Mamma Mia del 2014, Mylan porta in scena “I need you” per raccogliere fondi a favore di AIMA, l’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer, da trent'anni impegnata ad aiutare i malati di Alzheimer e le loro famiglie. Il titolo è il ritornello della canzone più famosa del noto musical e rappresenta il principio cardine della beneficenza. Per i malati di Alzheimer è una condizione reale, perché il bisogno di avere persone vicine è di primaria importanza.
In Italia, l’Alzheimer colpisce circa 600.000 persone, con circa 70.000 nuovi casi l’anno. Nelle persone che hanno superato i 65 anni la frequenza complessiva è circa del 7%, negli 80enni del 30% circa. Questa caratteristica della malattia di Alzheimer, unita al costante aumento del numero di anziani tipico della nostra epoca, è causa di una grande espansione della malattia e motiva lo sforzo compiuto da Mylan.
Saranno oltre sessanta i dipendenti coinvolti, più di duecentotrenta sono state le ore dedicate alle prove nei laboratori teatrali di recitazione, danza, canto e scenografia. Mylan ha “messo il cuore” per aiutare AIMA a realizzare un progetto concreto: migliorare l'efficacia della Linea Verde Alzheimer, il servizio telefonico che va in soccorso dei malati di Alzheimer, mettendo a disposizione i migliori esperti in materia. I fondi ricavati dal musical verranno impiegati, infatti, per incrementare le finestre orarie dedicate al servizio. Un obiettivo raggiungibile ed estremamente importante. 
Stampa/PDF
I need you