I Professionisti del vino, il primo incontro in Campania

Stampa/PDF

“I Professionisti del vino” si incontrano, per la prima volta in Campania, venerdì 12 e sabato 13 aprile nella Sala Cinese del Palazzo Reale di Portici nel convegno nazionale, organizzato dagli Ordini degli Agronomi, Chimici, Geologi e Tecnologi Alimentari, insieme con l’Associazione culturale SIGEA. 

Un confronto, moderato dai geologi Francesco RussoDomenico SessaEmilio Ciccarelli Rossella Fasulo, che ha come obiettivo primario quello di consolidare e proporre agli operatori del mercato produttivo, nonché alle istituzioni, servizi e consulenze con standard qualitativi sempre più elevati.

Negli ultimi anni è stata osservata in Italia una crescente attenzione allo stretto legame tra produzione vinicola e contesto geo-pedologico di riferimento. Il dibattito sulla relazione suolo-territorio-vigna-vino coinvolge più Categorie Professionali: agronomi-enologi, chimici, geologi e tecnologi alimentari, trovando espressione in congressi e tavole rotonde sul tema. 

Dopo i saluti istituzionali di Egidio Grasso, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, di Giuseppe Ceparano, Presidente Dottori Agronomi e Dottori Forestali Di Napoli, di Biagio Naviglio, Presidente dell’Ordine Dei Chimici e Fisici Regione Campania, del Sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, di Luigi de Magistris, Sindaco Città Metropolitana, di Vincenzo De Luca, Presidente Regione Campania e di Gian Marco Centinaio, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, Sandro Conticelli, Presidente della Società Geologica Italiana, introdurrà l’evento. Nel corso delle giornate di studio,  interverranno altri esperti nel settore, tra cui la geologa ricercatrice Bruna Saara Uerj (Rio De Janeiro E Distar) e Agostino Casillo, Presidente Parco Nazionale Vesuvio. Ai Geologi partecipanti saranno riconosciuti 7 crediti APC il 12 aprile e 5 crediti APC il 13 aprile.

Stampa/PDF
I Professionisti del vino, il primo incontro in Campania