Il Cnr partner della XXXIII edizione di Futuro Remoto

Stampa/PDF

Si svolgerà a 'Città della Scienza, Napoli, la più longeva manifestazione europea di diffusione della cultura scientifica 'Futuro Remoto'. Il tema di questa XXXIII edizione 'Essere 4.0 – Storie di Rivoluzioni, Scienza e Tecnologia, da Leonardo da Vinci ad oggi' sarà esplorato con grandi mostre, laboratori e dimostrazioni, eventi, incontri e spettacoli.

Il Cnr, con una partecipazione nutrita e multidisciplinare, che coinvolge numerosi istituti dell’area campana, afferenti a tutti e sette i Dipartimenti del Cnr, e la Biblioteca Centrale affronterà con le proprie attività e numerosi percorsi tematici una sfida fondamentale nell’ottica della Quinta Rivoluzione Industriale, che porterà uomo e robot a lavorare fianco a fianco. Infatti, oltre ad un ripensamento dei modelli industriali e di sviluppo, sarà richiesta una piena consapevolezza e conoscenza delle scelte e delle strade che si stanno percorrendo.

La scelta di un titolo unico 'Essere 4.0: evoluzione di cultura, scienza e tecnologie al servizio dell'uomo' per la proposta Cnr intende da un lato rispondere a queste esigenze e dall’altro indicare la condivisione di obiettivi ed il senso di appartenenza a un Ente pubblico di ricerca poliedrico e interattivo.

Le attività proposte, infatti, mostreranno come oggi più che mai l’avanzamento delle conoscenze e delle innovazioni scientifiche richiedano approcci multidisciplinari, convergenti e integrati.

Questo coordinamento coinvolgerà la Biblioteca Centrale del Cnr e gli Istituti: Iac, Ibb, Ibbc sez. Napoli, Ibbr sez. Napoli, Icar sez. Napoli, Icb, Ieos, Igb, Imm sez. Napoli, Ino, Ipcb, Iret sez. Napoli, Isa, Isasi, Ismed, Spin, che mostreranno ai visitatori, eterogenei per età e formazione, le proprie attività di ricerca e di formazione, proponendo percorsi interattivi che si avvarranno di strumentazioni scientifiche, exhibit e mezzi multimediali.

Il Cnr a Futuro Remoto – dettaglio eventi ed appuntamenti:

Laboratorio sulle Tecnologie QuantisticheAerospazio 
A cura di: Università di Napoli Federico II, Dipartimento di Fisica “E. Pancini”, Cnr – Istituto nazionale di ottica (Ino), Cnr – Istituto superconduttori, materiali innovativi e dispositivi (Spin), Infn – Istituto nazionale di fisica nucleare, Sez. Napoli.
La teoria quantistica ha rivoluzionato la nostra comprensione delle leggi fisiche, spingendoci oltre i limiti di una descrizione classica della natura ed aprendo le nostre menti ad un mondo spesso non intuitivo fatto di atomi, elettroni, particelle di luce (fotoni).  Le tecnologie quantistiche possono spingersi verso risultati straordinariamente superiori agli attuali: una nuova generazione di dispositivi e sensori è alle porte, che si basano sul controllo di oggetti individuali (es. singoli elettroni o fotoni) e sulle loro correlazioni quantistiche. Il Laboratorio rappresenta un viaggio guidato attraverso questo nuovo mondo soprattutto nel campo della comunicazione e del calcolo.

Essere 4.0: evoluzione di cultura, scienza e tecnologie al servizio dell'uomo – Riempiamo la 'scatola 4.0' di contenuti 'smart' e 'sostenibili'!
A cura della Rete MoSeF–Cnr: Cnr-Icb, Cnr-Ipcb, Cnr-Ino, Cnr-Isasi, Cnr-Ismed, Cnr-Isa, Cnr-Ibb
Robot, 'cloud', reti e computer sono certamente al centro dell’'industria 4.0'. Ma questa rivoluzione, se vuole davvero far progredire economia, società e stili di vita, va vista come una 'scatola' da riempire di contenuti riguardanti salute, ambiente, alimentazione, beni culturali, materiali e tecniche analitiche o processi chimici 'smart and green' che migliorino il benessere comune e la salute della Terra. A tale scopo, le cosiddette 'tecnologie abilitanti' e tutte le metodologie coinvolte nella ricerca e nella sua applicazione, dovranno ottimizzare lo sfruttamento delle risorse, ridurre l’impatto ambientale, dare luogo a prodotti e processi più 'intelligenti'. Esperienze laboratoriali e dimostrative, illustreranno princìpi ed applicazioni di fluorescenza, bioluminescenza, spettroscopia laser (metodi adoperati nei campi: agroalimentare, salute, materiali, beni culturali, elettronica, scienza forense), nanotecnologie, produzione di energia sostenibile, simulazione e visualizzazione in campo scientifico-tecnologico, cura e promozione dei beni culturali.

Essere 4.0: evoluzione di cultura, scienza e tecnologie al servizio dell’uomo - Verso l’infinito e oltre! (Buzz Lightyear)
A cura dell’Istituto per le applicazioni del calcolo “Mauro Picone”, Cnr-Iac
Il laboratorio prevede un gioco a tappe ispirato all’orienteering che coinvolge i partecipanti, affiancati da un animatore-accompagnatore, in una “caccia al tesoro” attraverso l’uso di strumenti e tecnologie passati e presenti: mappe con differenti rappresentazioni, bussola, compasso… fino al GPS …

Stampa/PDF
Il Cnr partner della XXXIII edizione di Futuro Remoto