Il contorno dell'anima

Stampa/PDF
Non la rappresentazione dell'inconscio, ma l'anima come forma astratta di ciò che non può essere visto, di tutto ciò che la nostra mente può decodificare attraverso la realtà immaginaria.

È intorno a questo tema che ruota la mostra di 
Vincenzo Nasuto, 'Il contorno dell'anima', che sarà inaugurata lunedì 22 maggio, alle 18.30, nell'Auditorium del palazzo del Pegaso (via Cavour, 4). Dopo i saluti del presidente del Consiglio regionale toscano,Eugenio Giani, sarà la critica d'arte Lia Bronzi a presentare i lavori in esposizione.

A conclusione dell'iniziativa, giovedì 1 giugno, alle 17,30, è in programma una lettura di poesie da 'La Ginestra fiorentina'. La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19; il sabato dalle 10 alle 12.

Stampa/PDF
Il contorno dell'anima