Il futuro della Puglia in Fiera del Levante

Stampa/PDF
Conciliazione vita-lavoro, smart working e welfare aziendale. Saranno questi i temi che verranno trattati durante il workshop organizzato dal Consiglio regionale della Puglia, in occasione della 81ª edizione della Fiera del Levante a Bari.
L'incontro, in programma lunedì 11 settembre alle 10,30 presso il Cineporto (pad. 180) all'interno del quartiere fieristico, sarà l'occasione per presentare i principali strumenti di conciliazione dei tempi di famiglia e lavoro previsti dall’ordinamento a sostegno dei lavoratori, con particolare riguardo allo smart working ("lavoro agile"), e alle modalità applicative delle “ferie solidali”, in previsione del rinnovo del contratto nazionale.
Lo smart working, recentemente introdotto, viene svolto in parte negli uffici dell'Ente e in parte all’esterno (flessibilità spaziale) ed entro i soli limiti di durata massima dell’orario di lavoro giornaliero e settimanale (flessibilità temporale), con la garanzia che i dipendenti che ne beneficiano non subiscano penalizzazioni ai fini del riconoscimento di professionalità e progressioni di carriera.
Il Consiglio Regionale della Puglia ha adottato un'articolata disciplina per il telelavoro domiciliare, che richiederà il supporto dell'innovativo sistema informativo Carmor 2.0 che, concepito e sviluppato da Cadan Srl, società di Bari specializzata in soluzioni e servizi per l'innovazione tecnologica e la comunicazione, già dal 2008 consente di attuare una efficace ed efficiente gestione del personale dipendente in sintonia con le normative e le disposizioni operative del comparto.
 
Altra innovazione dell'ente regionale è l'introduzione delle "ferie solidali". La legge stabilisce che i lavoratori possono cedere, a titolo gratuito, le proprie ferie maturate - e riposi - ai lavoratori dipendenti dello stesso datore di lavoro, al fine di consentire loro di assistere i figli minori che necessitano di cure costanti per le particolari condizioni di salute. 
 
Al workshop interverranno: G. Diego Gatta, Domenica Gattulli, Angelica Brandi e Giulio Lovino, rispettivamente vice presidente, segretario generale, dirigente sez. Risorse Umane e funzionario della Segreteria generale del Consiglio regionale della Puglia.

Conciliazione vita-lavoro, smart working e welfare aziendale. Saranno questi i temi che verranno trattati durante il workshop organizzato dal Consiglio regionale della Puglia, in occasione della81ª edizione della Fiera del Levante a Bari.


L'incontro, in programma lunedì 11 settembre alle 10,30 presso il Cineporto (pad. 180) all'interno del quartiere fieristico, sarà l'occasione per presentare i principali strumenti di conciliazione dei tempi di famiglia e lavoro previsti dall’ordinamento a sostegno dei lavoratori, con particolare riguardo allo smart working ("lavoro agile"), e alle modalità applicative delle “ferie solidali”, in previsione del rinnovo del contratto nazionale.


Lo smart working, recentemente introdotto, viene svolto in parte negli uffici dell'Ente e in parte all’esterno (flessibilità spaziale) ed entro i soli limiti di durata massima dell’orario di lavoro giornaliero e settimanale (flessibilità temporale), con la garanzia che i dipendenti che ne beneficiano non subiscano penalizzazioni ai fini del riconoscimento di professionalità e progressioni di carriera.


Il Consiglio Regionale della Puglia ha adottato un'articolata disciplina per il telelavoro domiciliare, che richiederà il supporto dell'innovativo sistema informativo Carmor 2.0 che, concepito e sviluppato da Cadan Srl, società di Bari specializzata in soluzioni e servizi per l'innovazione tecnologica e la comunicazione, già dal 2008 consente di attuare una efficace ed efficiente gestione del personale dipendente in sintonia con le normative e le disposizioni operative del comparto.

 

Altra innovazione dell'ente regionale è l'introduzione delle "ferie solidali". La legge stabilisce che i lavoratori possono cedere, a titolo gratuito, le proprie ferie maturate - e riposi - ai lavoratori dipendenti dello stesso datore di lavoro, al fine di consentire loro di assistere i figli minori che necessitano di cure costanti per le particolari condizioni di salute. 

Al workshop interverranno: G. Diego Gatta, Domenica Gattulli, Angelica Brandi e Giulio Lovino, rispettivamente vice presidente, segretario generale, dirigente sez. Risorse Umane e funzionario della Segreteria generale del Consiglio regionale della Puglia.


Stampa/PDF
Il futuro della Puglia in Fiera del Levante