Il G7 in Germania

Stampa/PDF
Il 7 e 8 giugno la Germania ospiterà la riunione dei capi di Stato e di governo del G7. Il vertice si incentrerà sull’economia mondiale, nonché sulle questioni chiave in materia di politica estera, di sicurezza e di sviluppo.

Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo e Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione europea rappresenteranno l'UE al vertice.

L'UE è membro del G7/G8
Nel 1977 i rappresentanti dell'allora Comunità europea cominciarono a partecipare al vertice di Londra. Il primo vertice del G7 si era tenuto a Rambouillet (Francia) due anni prima, nel 1975. Inizialmente il ruolo dell'UE era limitato ai settori di sua esclusiva competenza, ma è andato crescendo col passare del tempo. La Commissione europea è stata progressivamente inclusa in tutte le discussioni politiche all'ordine del giorno del vertice e ha preso parte a tutte le sessioni di lavoro a partire dal vertice di Ottawa (1981).
Il presidente della Commissione europea ha partecipato al G8 per la prima volta a Gleneagles nel 2005. Il presidente del Consiglio europeo partecipa al G8/G7 da quando è entrato in vigore il trattato di Lisbona (2009).
Tutte le responsabilità in materia di partecipazione spettano alla Commissione e al Consiglio europeo. Il comunicato del vertice è politicamente vincolante per tutti i membri del G7.


Politica estera e di sicurezza
I leader del G7 confermeranno il loro impegno a perseguire una politica estera e di sicurezza comune. Sfide in materia di economia mondiale, energia e clima, nonché sviluppo.

Per quanto riguarda l’economia, i leader discuteranno schematicamente di:
- misure per sostenere e facilitare la crescita mondiale
- questioni commerciali, tra cui gli attivi e ambiziosi negoziati in corso tra membri del G7

Affronteranno inoltre i temi dei cambiamenti climatici e della sicurezza energetica, nonché l’agenda per lo sviluppo post- 2015.

Dialogo con le nazioni africane
Inoltre, il secondo giorno del vertice, i leader del G7 si riuniranno con i capi di Stato e di governo dei paesi africani per discutere:

- le modalità per sostenere i paesi africani nei loro sforzi di riforma
- il rafforzamento della pace e della sicurezza nel continente
- la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa

Contesto
Il vertice in Germania segue il vertice del G7 di Bruxelles del giugno 2014, il primo vertice del G7 in 16 anni.

Inizialmente si prevedeva un vertice del G8 a Sochi (Russia) a inizio di giugno 2014 presieduto dalla Russia. A causa della violazione della sovranità e dell'integrità territoriale dell'Ucraina da parte della Federazione russa i leader del G7, riuniti all'Aia (Paesi Bassi) il 24 marzo 2014, hanno invece deciso di riunirsi a Bruxelles il 4 e 5 giugno 2014 in formato G7.
Stampa/PDF
Il G7 in Germania