Il massaggio Kobido

Stampa/PDF
Il Kobido è una tecnica di massaggio di origini giapponesi chiamata anche "Lifting  senza bisturi". Si tratta di un massaggio  manuale del viso che lavora principalmente sulle fasce muscolari del viso, migliora la circolazione sanguigna e la produzione  del collagene e dell'elastina.

Il viso già dopo le prime sedute é rimodellato, le rughe si distendono e la pelle è radiosa. Come in tutte le tecniche di massaggio orientali il "Kobido" è originata dalla medicina tradizionale cinese che si basa sulla stimolazione dei meridiani (punti di energia diffusi in tutto il corpo).

Nasce da una branca della "Anma" ovvero un antico sistema tradizionale di massoterapia giapponese. La data di origine è incerta, si narra che risalga a circa 7000 anni fa in Cina da cui si è sviluppata per essere introdotta in Giappone verso l'inizio del 500 D.C. dove ha preso il nome di "Anma" che significa  pressione(an) e frizione (Ma).

In pratica è l'antico massaggio praticato dai samurai giapponesi per ristabilire il libero movimento del proprio corpo attraverso tecniche manipolative ed energetiche per recuperare l'equilibrio fisico e mentale prima di ogni combattimento.

Nasce nel 1472 in Giappone in seguito alla richiesta di un imperatrice di quel tempo che chiese una cura per esaltare e mantenere inalterata nel tempo la bellezza della pelle del viso. Tale trattamento fu all'altezza delle sue aspettative , nacque dunque il massaggio Kobido che ancora oggi è molto apprezzato.
Stampa/PDF
Il massaggio Kobido