Il primato di ChinaSat 16

Stampa/PDF

La Cina ha condotto con successo il quarto lancio del 2017, lanciando con successo il primo satellite di comunicazione ad alta trasmissione ChinaSat 16.

Il liftoff è avvenuto ieri mattina dal complesso di lancio LC2 presso il Centro Lancio Satelliti di Xichang a bordo di un razzo vettore Long March 3B.

Il satellite di 4,6 tonnellate è stato sviluppato dalla China Academy of Space Technology (CAST), utilizzando una collaudata piattaforma satellitare tipo DFH-3B e servirà a testare un sistema di comunicazione laser sperimentale.

Dotato di un sistema di comunicazione a banda K, ChinaSat 16 è in grado di trasmettere dati - lungo i prossimi 15 anni - ad una velocità di 20 gigabyte al secondo, il che lo renderebbe più potente di tutti i satelliti di telecomunicazioni studiati e fabbricati dalla Cina.

Entrato in orbita 25 minuti dopo il decollo, garantirà un migliore servizio di segnali a banda larga per gli aerei, i treni ad alta velocità, i veicoli e le navi in zone remote e in movimento. Sarà inoltre possibile condurre esperimenti di comunicazione laser spazio-terra.

Stampa/PDF
Il primato di ChinaSat 16