• Magazine
  • Idee
  • Il progetto Rivelazioni - Finance for Fine Arts

Il progetto Rivelazioni - Finance for Fine Arts

Stampa/PDF
L’“Adorazione” di Michelangelo Anselmi, capolavoro del Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli e restaurato grazie al progetto Rivelazioni – Finance for Fine Arts promosso da Borsa Italiana, sarà esposto da lunedì a Milano a Palazzo Mezzanotte, in occasione dell’ELITE Day, la prima conferenza internazionale dedicata al network globale delle società ELITE. L’opera è stata restaurata grazie al contributo di E.P.M. azienda entrata in ELITE nel 2012 e certificata dal 2015 e sarà svelata nel suo nuovo splendore in  BIG – Borsa Italiana Gallery, lo spazio espositivo all’interno di Palazzo Mezzanotte.

Il progetto Rivelazioni: una grande community
ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita e nell’accesso ai capitali. Nato nel 2012 in Italia con il supporto di Confindustria è diventato in pochi anni un successo internazionale con oltre 900 aziende da oltre 30 Paesi che fanno parte della community. Grazie al progetto Rivelazioni, nove aziende del programma ELITE hanno finanziato quest’anno il restauro di sette quadri del museo napoletano che verranno restituiti alla piena fruizione da parte del pubblico.
Il generoso sostegno delle aziende ELITE al patrimonio artistico del nostro Paese dimostra come le imprese del network sappiano cogliere  le migliori opportunità di crescita anche attraverso azioni di responsabilità sociale” ha dichiarato Luca Peyrano, CEO di ELITE.
Valentina Sidoti, Responsabile del Progetto Rivelazioni – Finance for Fine Arts ha commentato: “L’esposizione a Milano delle opere restaurate rientra nell’obiettivo del progetto di Borsa Italiana di diffondere la cultura del mecenatismo presso il nostro network internazionale. La presenza del quadro durante l’ELITE Day è un bellissimo esempio di questo impegno”.


Il progetto Rivelazioni: i quadri restaurati
Sono particolarmente lieto di questo progetto con Borsa Italiana - dichiara Sylvain Bellenger, direttore Museo e Real Bosco di Capodimonte - e della collaborazione con le imprese  perché sono convinto che sia necessaria per preservare l'enorme patrimonio culturale italiano.
Grazie al progetto Rivelazioni, nove aziende del programma ELITE hanno finanziato quest’anno, grazie alle agevolazioni fiscali previste dalla piattaforma Art Bonus, il restauro di sette quadri del Museo di Capodimonte.
  • L'Adorazione di Michelangelo Alselmi
  • il Ritratto di Pier Luigi Farnese di Tiziano Vecellio,
  • l'Adorazione dei Pastori di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato,
  • la Natività di Luca Signorelli,
  • La Cantatrice di Bernardo Cavallino,
  • il Paesaggio con la Ninfa Egeria di Claude Lorrain,
  • Ritratto dell’infante Francesco di Borbone di Elisabeth Vigée Le Brun
  • l'Annunciazione e i santi Giovanni Battista e Andrea di Filippino Lippi.
 
Il sostegno al nostro patrimonio artistico e culturale - spiega il presidente Advisory Board del Museo e Real Bosco di Capodimonte Giovanni Lombardi - è essenziale per lo sviluppo economico del Paese e il progetto “Rivelazioni – Finance for Fine Arts” di Borsa Italiana rappresenta questa filosofia. Questo progetto offre alle Pmi l’opportunità di valorizzare e promuovere il patrimonio artistico e culturale del Paese: investire in arte è indispensabile per attivare processi virtuosi per le imprese e le comunità in cui operano. L’alleanza di impresa e arte fa la differenza in tempi in cui la crescita delle aziende passa attraverso la capacità di distinguersi nel mercato e di generare fiducia
Siamo orgogliosi - dichiara l’Ad di E.P.M. Carmine Esposito - che sia l’opera che abbiamo adottato la prima restaurata e che sarà esposta durante l’ELITE Day. Abbiamo scelto di essere tra le prime aziende ad aderire con convinzione ad ELITE già nel 2012 e con lo stesso spirito abbiamo scelto di partecipare al progetto Rivelazioni in linea con il nostro  impegno nella valorizzazione del patrimonio artistico, storico e culturale italiano”.
 
Crediamo fermamente - spiega Carmine Esposito - nell’importanza di creare connessioni tra la comunità locale e il patrimonio artistico, storico e culturale. Negli anni la E.P.M. ha contribuito, con passione e dedizione, alla creazione e allo sviluppo di diversi progetti sociali.
Il quadro sarà esposto a Milano sino a fine ottobre.
Il progetto Rivelazioni- Finance for Fine Arts e le aziende ELITE
 
Stampa/PDF
Il progetto Rivelazioni - Finance for Fine Arts