Il valore delle Help Line nell'era digitale

Stampa/PDF

Il convegno promosso da TAI - Telefono Amico Italia per festeggiare i suoi 50 anni di attività vuole essere l'occasione per verificare, insieme alle principali help line italiane e a Facebook, la validità di questo servizio e quale sia il suo valore in un’era sempre più digitalizzata.

«Siamo convinti che il rapporto umano sia l'aspetto fondamentale - afferma Dario Briccola, presidente di TAI - prima di tutto viene la persona, con i suoi bisogni e le sue necessità. Questa è la sensibilità che la nostra associazione e i suoi volontari hanno sempre mantenuto, seguendo la mission “dare a chiunque si trovi in stato di crisi o emergenza emotiva, in qualunque momento, la possibilità di trovare una persona aperta all’ascolto ed al dialogo”».
              
Intervengono: On. Luigi Bobba, Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Dario Briccola, presidente TAI - Telefono Amico Italia; Emma Cavallaro, presidente ConVol; Ernesto Caffo,presidente Telefono Azzurro; Marco di Luccio, Auser Filo d’argento; Paola Lattes, Telefono Rosa; Denise Erbuto e Monica Migliorati, SPS – Servizio per la Prevenzione del Suicidio; Laura Bononcini, Facebook;Luigi Toiati, sociologo, Viktor Staudt, sopravvissuto ad un tentativo di suicidio.

Al termine del convegno si terrà la premiazione del concorso “Crea un video x Telefono Amico Italia” organizzato da TAI – Centro di Roma.

Stampa/PDF
Il valore delle Help Line nell'era digitale