In Europa con i tool kits educativi del Cnr

Stampa/PDF

Atene ospita, nei giorni 30 e 31 maggio 2019, la seconda fase del Progetto  Pilota ESEE Education Initiatives - RM@Schools for ESEE region dell’European Institute of Innovation and Technology (EIT) nel campo delle materie prime, che coinvolge 9 paesi europei.

Il progetto punta ad affinare strumenti per una efficace ed efficiente messa a sistema di buone pratiche relative alle attività educative svolte nei paesi partner, sperimentando modelli di coinvolgimento e di comunicazione innovativi nei confronti delle scuole, non paludati e scalabili. Oltre ad amplificare il valore aggiunto generato dalle reti di insegnati e di studenti in termini di diffusione, divulgazione ma soprattutto di disseminazione. E proprio per valorizzare l’effetto moltiplicatore generato da quest’ultima modalità, ciascun partner presenterà e condividerà gli strumenti che consentono il coinvolgimento attivo dei propri stakeholders. Come? Attraverso la presentazione del vero e proprio ‘confezionamento’ di tool-kits scientifici divulgativi che spaziano da kit sperimentali a serius games mediante i quali trasferire contenuti scientifici.

Per fare un esempio concreto di uno dei tools che il Cnr presenterà, citiamo la Ruota della Plastica (1)  e il gioco ad esso connesso, creato in formato manabile, per replicare nei paesi dell’Est Europa un’attività già testata in Italia sia nelle scuole sia in occasione di Festival scientifici sul tema del riciclo e riuso della plastica (Pensate che questa attività ha fatto segnare un numero di visitatori pari a 1949 al Festival della Scienza nell’edizione 2017 in soli 10 giorni!).

Grazie al gioco proposto da questo tool-kit, i partecipanti affrontano il tema delle plastiche non demonizzando il materiale in sé, ma focalizzandosi sulla necessità del suo corretto smaltimento, favorendo quindi una presa di responsabilità da parte dei ragazzi e delle ragazze riguardo alla salvaguardia dell’ambiente. L’attività prevede sia un momento di lezione frontale, condotta in modalità interattiva, sia un momento 'ludico' (il gioco 'La ruota della plastica') alle quali segue un questionario di verifica di gradimento e di verifica degli apprendimenti dei concetti chiave. Il gioco prevede la sfida tra squadre (testando abilità in velocità e in conoscenza) per recuperare tra gli oggetti a disposizione quelli identificati dalla tipologia di Plastica indicata dal ‘puntatore’ dell’asta. Il tool ‘manabile’ consente di riprodurre una piccola ruota fai da te per giocare in classe, all’aperto, durante esposizioni scientifiche o in casa.

Si ricorda che il kick-off si è tenuto a Bologna a febbraio 2019 presso l’Area della Ricerca, organizzato da Armida Torreggiani coordinatrice per il Cnr.

Stampa/PDF
In Europa con i tool kits educativi del Cnr