Indonesia-UE nuovo accordo di libero scambio

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha dato il via libera ai negoziati per iniziare un accordo di libero scambio con l'Indonesia.

I negoziati saranno condotti dalla Commissione Europea a nome dell'UE, in consultazione con il Comitato della politica commerciale del Consiglio. Il Consiglio ha incoraggiato ad adottare un approccio ambizioso.

Nel mese di aprile 2007, il Consiglio Europeo ha autorizzato la Commissione a negoziare un accordo di libero scambio con l'Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico (ASEAN), di cui l'Indonesia è membro. Nel dicembre 2009 però, in seguito alla sospensione dei colloqui ha deciso di proseguire i negoziati con i singoli paesi dell'ASEAN, caso per caso.

Nel mese di ottobre del 2013, il Consiglio ha esteso il campo di applicazione alle direttive di negoziato per includere disposizioni in materia di protezione degli investimenti.

L'UE sta attualmente negoziando con tre paesi dell'ASEAN - Malaysia, Filippine e Thailandia - Mentre i colloqui con gli altri due - Singapore e Vietnam - hanno concluso. La Commissione continuerà i suoi sforzi per avviare i negoziati di libero scambio con altri paesi dell'ASEAN.

Stampa/PDF
Indonesia-UE nuovo accordo di libero scambio