International Paris Airshow – Le Bourget

Stampa/PDF

La Regione Lazio organizza la partecipazione alla 53° edizione dell’International Paris Airshow – Le Bourget, tra i principali appuntamenti internazionali per l’industria aerospaziale, che si svolgerà presso il Parc des Expositions du Bourget dal 17 al 23 giugno 2019.

La manifestazione, a carattere biennale, è una vetrina d’eccellenza per l’industria aerospaziale (spazio e sicurezza, applicazioni civili e militari, tecnologia di produzione, Rotary e MRO). Con i suoi 2.381 espositori provenienti da 48 paesi, il Salone fornisce la più ampia gamma di specializzazioni provenienti da settori fondamentali del comparto.

La partecipazione della Regione Lazio si declina attraverso un format fortemente voluto anche dal Ministero della Difesa e dai maggiori Distretti Tecnologici di settore, che vede le realtà regionali e le grandi imprese italiane raggruppate in un’unica “Area Italia” in grado di garantire una visibilità di sistema forte e organica. Inoltre il Padiglione Italia, che si trova nella Hall 1, consente di presentare un’offerta completa, a 360 gradi, delle competenze industriali italiane di settore, nella quale il Lazio si colloca con una filiera completa ad alta specializzazione innovativa.

Il progetto regionale prevede l’allestimento di un’area espositiva di 105 mq dove sarà rappresentato il DTA – Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio, una filiera articolata e completa, che offre opportunità di collaborazione e di investimento, grazie alla presenza di PMI specializzate, della grande industria, di Poli di Innovazione e ricerca,

All’interno dello stand regionale sarà ospitata una rappresentanza del mondo dell’Industria, della Ricerca e dell’ecosistema delle startup e degli spin-off universitari del Lazio, operativi nell’ambito della filiera dell’aerospazio e della sicurezza.

PMI, startup e spin-off, centri ricerca che aderiranno alla Call avranno a disposizione un desk personalizzato per incontri, demo e diffusione di materiale, oltre a usufruire delle attività di sistema e delle iniziative di networking nazionale e internazionale promosse dalla Regione a favore della filiera.

Saranno selezionate fino a un massimo di 15 realtà a cui sarà riconosciuto il desk personalizzato, mentre uno spazio comune sarà a disposizione di ulteriori 8 realtà non entrate nella graduatoria.

Criterio di selezione sarà l’appartenenza ai seguenti settori di attività:

  • Elettronica avanzata e Sensoristica
  • Avionica
  • Micro e nano satelliti
  • Componentistica e materiali innovativi
  • Spazio, applicazioni e servizi satellitari
  • Big data analytics e sviluppo di applicazioni
  • Space economy

Titolo preferenziale sarà dato alle PMI, startup e spin-off, centri ricerca che intenderanno esporre un prodotto o servizio innovativo per il settore.

Stampa/PDF
International Paris Airshow – Le Bourget