Investire in Borsa da casa

Stampa/PDF
Con un computer e con una connessione ad Internet veloce tutti possono diventare trader e tutti possono investire in borsa. Questo perché oramai la maggioranza dei broker online propone l'accesso gratuito a piattaforme di trading anche a coloro che hanno piccole somme da investire sui mercati. Ma che tipo di investimenti fare?

Come scegliere il broker per il trading da casa 

E' questa infatti la domanda da porsi prima di scegliere un broker e la relativa piattaforma di trading proposta in quanto tutto cambia se per esempio al posto di azioni ed indici si comprano sui mercati finanziari materie prime oppure valute. Molto importante è anche l'orizzonte temporale degli investimenti da effettuare, ovverosia se gli strumenti finanziari, al fine di ottenere un profitto, vanno mantenuti per un brevissimo periodo oppure se la posizione aperta è di medio/lungo periodo. Per esempio, per chi vuole speculare nel brevissimo periodo, anche con piccole somme, è sostanzialmente chiamato ed obbligato a scegliere quelle piattaforme di trading che permettono di investire facendo uso della cosiddetta leva finanziaria.

Trading da casa con le opzioni binarie 

Per esempio, sul brevissimo periodo può rivelarsi interessante andare ad investire sulle cosiddette opzioni binarie attraverso piattaforme di trading ad hoc proposte dai broker specializzati nel settore. Ci sono infatti broker autorizzati e legali in Italia che grazie agli investimenti nelle opzioni binarie permettono al cliente di investire via internet al rialzo come al ribasso a fronte della possibilità di esercitarsi utilizzando un apposito conto di trading demo, per investire con denaro virtuale, e di depositare anche piccole somme, di norma appena 100 euro da versare sul conto per investire con le opzioni binarie nell'intraday per quella che si rivela una formula di trading che di norma è più semplice e spesso portatrice di profitti rispetto agli investimenti classici sui titoli azionari oppure sul mercato forex. Per il trading da casa l'investimento in opzioni binarie, molto diffuso anche in Italia, a differenza di mercati come il forex non richiede conoscenze approfondite sull'andamento dei mercati finanziari a fronte della possibilità di investire anche micro capitali. Questo perché molti broker online in opzioni binarie accetto anche operazioni di trading per un controvalore di soli 10 euro potendo così gestire il rischio a proprio piacimento.

Investire in opzioni binarie, quanto si può guadagnare e quanto si rischia 

Ed il tutto con il vantaggio non indifferente rappresentato dal fatto che investendo in opzioni binarie già a priori è noto quanto si potrà guadagnare, quanto si rischia di perdere e quanto tempo occorrerà attendere per conoscere il risultato dell'operazione. Investire in opzioni binarie è quindi decisamente diverso dall'apertura di posizioni sul forex dove non è noto a priori il tempo da attendere per provare a chiudere la posizione in guadagno. Con le opzioni binarie, infatti, non c'è tutta questa imprevedibilità in quanto il rischio è allo stesso modo noto a priori ed è rappresentato, in particolare, dal fatto di essere bravi, tra le due possibili, a fare la scelta giusta. 
Stampa/PDF
Investire in Borsa da casa