Ischia teatro festival

Stampa/PDF

Novantaquattro attori, diciotto tra tecnici, assistenti, fotografi, costumisti. Nove spettacoli per ben diciannove serate di teatro che scandiranno il periodo Natalizio.

Questi i numeri della nona edizione di Ischia Teatro Festival, svelata giovedì 24 novembre al Teatro Polifunzionale Ischia. Il secondo grande progetto dell'associazione Amici del Teatro, continuazione naturale del Premio Aenaria, che vuole essere «un confronto su idee teatrali innovative, provando nel contempo a stimolarne la creatività» come ha spiegato Pietro Di Meglio. «Assisteremo a grandi classici, commedie, spettacoli di prosa, di ricerca, ma anche a concerti e spettacoli per bambini, provenienti sia dall’isola stessa, sia dal continente, senza limiti di espressione». In attesa del primo spettacolo, Santa Giovanna dell’Immaginazione di e con Silvia Frasson, in scena il 10 dicembre, presentata anche la campagna abbonamenti con la confermatissima formula Tandem. 

«Ischia Teatro Festival è la manifestazione a cui si sono veicolate le progettualità che ci hanno portato in pochi anni al Poli e a tutte le attività che settimana dopo settimana coprono tutto l’arco dell’anno, garantendo ogni fine settimana uno spettacolo teatrale diverso» le sincere dichiarazioni di Enzo Boffelli, presidente di Amici del Teatro, che riscontrano anche il favore del Vicesindaco Enzo Ferrandino che dichiara: «Gli Amici del Teatro si impegnano con passione nel rendere il Polifunzionale sempre più accogliente e divulgare sempre di più la cultura del teatro a Ischia».

«Il programma del Festival, per il quarto anno consecutivo è inserito anche nel cartellone degli eventi natalizi del Comune d'Ischia, perché l’amministrazione crede nel lavoro di Amici del Teatro» come ha spiegato l’Assessore Carmen Criscuolo

Stampa/PDF
Ischia teatro festival