Itaca/ la bottega dei ritorni

Stampa/PDF

Open day al laboratorio “Itaca/ la bottega dei ritorni” - prodotto da Erre Teatro in collaborazione con “La Germania che ho in testa”, workshop artistico di Nerval Teatro, a cura di Maurizio Lupinelli.

Il cantiere artistico messo su a Salerno a Santa Apollonia (via San Benedetto), ideato da Vincenzo Albano, è aperto nell’ultimo giorno di lavori a chiunque abbia voglia di condividere, anche se per poche ore, l’esperienza residenziale con i 16 attori coinvolti - Maria Scorza, Luca Trezza, Marta Chiara Amabile, Antonella Valitutti, Eduardo Ricciardelli, Cesare D’Arco, Victor Stasi, Francesca Golia, Annamaria Troisi, Alessandra Crocco, Alessandro Gioia, Damiano Camarda, Andrea Avagliano,  Eloisa Gatto, Antonio Grimaldi e Francesco Petti – che hanno lavorato per una settimana insieme a Maurizio Lupinelli.

Porte aperte, dunque, a curiosi ed appassionati, per una conclusione di workshop condivisa, che sarà anche l’occasione, per gli interessati, per sottoscrivere l’abbonamento ai nove spettacoli previsti dalla seconda stagione di “Mutaverso Teatro”, diretta da Vincenzo Albano.

Stampa/PDF
Itaca/ la bottega dei ritorni