Iter Campania

Stampa/PDF

Parte l’iter che porterà all’ammissione a finanziamento dei lavori relativi ai progetti "esecutivi e cantierabili" presentati sulla banca dati "ITER Campania". Potranno aprirsi così nei prossimi mesi cantieri per importi sopra i 60 milioni di euro nel campo energetico.

Con la delibera n. 254/2018 la Giunta Regionale ha infatti dato mandato agli uffici di avviare l’iter per la valutazione del primo blocco delle oltre 2500 istanze presentate sulla piattaforma Iter Campania dopo la pubblicazione della manifestazione di interesse a cui potevano rispondere i comuni e enti interessati.

Si parte con le istruttorie relative dall’efficentamento energetico degli edifici pubblici e per l’adeguamento della pubblica illuminazione.

A breve sarà pubblicato l’avviso a cui potranno rispondere i comuni partecipanti per integrare la documentazione già presentata e per permettere a chi non ha inviato la documentazione precedentemente di presentare istanza.

Successivamente la commissione, entro 60gg, esaminerà le richieste per ammettere a finanziamento le opere che presentano i requisiti per la immediata cantierabilitá. In una fase successiva verranno avviate le istruttorie per gli ambiti dei lavori ambientale e restauro e risanamento degli edifici pubblici.

Stampa/PDF
Iter Campania