Key Wind

Stampa/PDF
Gli ottimi risultati di Key Wind, l'evento di riferimento nel bacino mediterraneo per il settore eolico, organizzato alla Fiera di Rimini, hanno convinto IEG e ANEV a rinnovare la loro collaborazione

La firma sul contratto è stata siglata in questi giorni e prevede la conferma del salone dell'energia rinnovabile e della transizione energetica, che quest'anno si è svolto all'interno di Key Energy e in contemporanea ad Ecomondo, la fiera leader della green economy nell'area euro-mediterranea.

Nel 2017 a Key Wind ha esposto tutto il settore, con i principali operatori e produttori di tecnologie per impianti eolici on-shore e off-shore.

"Siamo molto soddisfatti di questa intesaha detto il presidente di Italian Exhibition Group Lorenzo Cagnoniche consolida il binomio tra IEG e i principali attori della Green Economy. La crescita di manifestazioni come Ecomondo, Key Energy, e la stessa Key Wind, è un segno significativo e incoraggiante per tutta la nostra economia, che guarda sempre di più ai mercati esteri senza complessi, ma anzi ponendosi come punto di riferimento. Ormai infatti non è più possibile parlare di alcuno sviluppo economico a prescindere dalle energie rinnovabili e dalla circular economy. ANEV è in questo un partner fondamentale, non solo perché rappresenta le principali aziende italiane del settore, ma anche per la continua spinta all'innovazione tecnologica che la contraddistingue".

"L'ANEV ha deciso di rinnovare l'accordo con Italian Exhibition Group dopo anni di collaborazione, al fine di consolidare un rapporto sinergico che ha portato risultati apprezzati dalle aziende associate, ha sottolineato il presidente Simone Togni la manifestazione KeyWind, nell'ambito di Ecomondo, è nata con l'obiettivo di favorire e migliorare i rapporti già esistenti tra il settore eolico, rappresentato dalle aziende presenti nel padiglione KeyWind, e le Istituzioni che ogni anno partecipano all'evento. Grazie all'ANEV è stato possibile ospitare ai convegni e agli eventi associativi personalità istituzionali nazionali e internazionali di grande spessore e importanza per lo sviluppo del settore eolico. Credo che questa sinergia debba proseguire con obiettivi sempre più alti affinché il settore eolico abbia lo spazio ed il risalto che merita e possa mostrare i risultati raggiunti e il potenziale da realizzare".

L'appuntamento è dunque per Key Wind 2018, che si terrà alla Fiera di Rimini dal 6 al 9 novembre 2018, all'interno di Key Energy e in contemporanea con Ecomondo.
Stampa/PDF
Key Wind