Kidseconomics

Stampa/PDF

Si è concluso, con una cerimonia ospitata nella sede Cnr di Genova Campi, il progetto 'Kidseconomics', il ciclo di oltre trenta laboratori didattico-interattivi dedicati al tema dell'economia organizzati nelle scuole primarie e secondarie del capoluogo ligure.

Al progetto, realizzato dal Consiglio nazionale delle ricerche con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Camera di Commercio di Genova con il supporto di Confindustria Genova, hanno partecipato oltre dieci scuole tra primarie e secondarie di primo grado, coinvolgendo oltre milleduecento bambini di età compresa tra otto e dodici anni. Ragazzi che hanno così potuto familiarizzare, in maniera giocosa e divertente, con principi base dell'economia che non sono ancora compresi nella programmazione scolastica, come il concetto di mercato, lo scambio e la compravendita, il ciclo economico, le tasse e molto altro ancora. Ogni laboratorio è stato condotto secondo un approccio ludico e di didattica informale: il personale Cnr è stato affiancato da un team composto da giovani animatori scientifici, studenti del Dipartimento di economia dell’Università di Genova e studenti di vari istituti superiori genovesi appositamente formati nell’ambito di progetti di Alternanza Scuola Lavoro.

'Kidseconomics' è un’iniziativa del Cnr progettata dalla Sezione operativa dell’Ufficio comunicazione, informazione e Urp, e dal ricercatore Cnr Maurizio Lupo, sperimentata per la prima volta nel 2015 e quest'anno proposta gratuitamente alle scuole di Genova e della Liguria. Con l'avvio del prossimo anno scolastico l'iniziativa sarà riproposta ed estesa anche a Piemonte e Campania. 

Stampa/PDF
Kidseconomics