L'Arte di Nutrire, gli aperitivi al museo

Stampa/PDF

Nei giorni scorsi la kermesse L’Arte di Nutrire - Gli aperitivi al museo, con l’installazione interattiva del “Collettivo LALA”, la rappresentazione Le figlie del Sole, vaudeville mitologico di Renato Nicolini (da Euripide, Apollonio Rodio e Károly Kerényi), lo Street Art Duo (giocolieri con trampoli e fuoco), applauditissimi concerti (Parafonè e Black Mamba) e piacevoli momenti dedicati al cibo, ha riscontrato alta partecipazione e enorme coinvolgimento facendo diventare il Museo Archeologico Nazionale “V. Capialbi” di Vibo Valentia un punto di riferimento per gli amanti del gusto e del Bello

Restano ancora visitabili, fino al 31 ottobre 2015, la mostra Alimentazione e Archeologia, curata dal dottor Fabrizio Sudano, responsabile del museo vibonese e le opere di Arte contemporanea degli artisti Antonio Schipani, Francesco Gabriele, Francesco Barilaro e Santo Caglioti nella collettiva Materia, curata dall’architetto Marilena Morabito, direttore artistico della rassegna.

L’iniziativa è stata indetta e organizzata dalla Regione Calabria; il Segretariato Regionale MiBACT, retto dal dottor Salvatore Patamia; il Polo Museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Angela Tecce e da Expo e Territori con il supporto dell’amministrazione comunale vibonese.

Stampa/PDF
L'Arte di Nutrire, gli aperitivi al museo