L'assistenza legale nei procedimenti penali

Stampa/PDF
Il Comitato Europeo dei rappresentanti permanenti (Coreper) ha confermato, a nome del Consiglio Europeo, l'accordo con il Parlamento europeo sulla direttiva relativa al diritto do patrocinio a spese dei cittadini indagati o imputati di un reato e per coloro che sono soggetti a un mandato di arresto europeo.
La proposta di direttiva stabilisce norme minime relative al diritto dipatrocinio a spese indagati o imputati in procedimenti penali che sono privati della libertà e in alcune altre situazioni. Inoltre, garantisce che l'assistenza legale sia resa disponibile nell'ambito di un procedimento per un mandato d'arresto europeo.
Minister van der Steur dalla Presidenza olandese ha dichiarato: "Sono molto contento che è stato raggiunto un accordo politico durante la nostra Presidenza. Inoltre, voglio ringraziare il relatore, l'onorevole De Jong, per l'eccellente cooperazione che è stata determinante nel raggiungimento di questo compromesso. La direttiva contribuirà alla fiducia reciproca tra gli Stati membri e sono fermamente convinzione che questa fiducia sarà a sua volta innalzata ad una migliore cooperazione europea in materia penale".
Stampa/PDF
L'assistenza legale nei procedimenti penali