L'EUROPA SU AFRICA,LIBIA E BOSNIA ERZEGOVINA

Stampa/PDF
In seno al Consiglio Europeo si è tenuto un dibattito approfondito su diverse questioni scottanti a livello internazionale e su situazioni di estremo equilibrio per la pace e la convicenza civile.
Africa 
Sulle relazioni dell'UE con l'Africa, che copre la pace e la sicurezza, la prosperità e il partenariato. 
L'Alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, ha dichiarato: "Abbiamo discusso la necessità di passare da un rapporto donatori destinatario di un partenariato politico completo con l'Africa Sappiamo bene che la stabilità africana è la stabilità europea e che condividono comuni. interessi, non solo bilateralmente, ma anche a livello globale. " 

Libia
 
Il Consiglio ha invitato tutte le parti libiche a partecipare in modo costruttivo nel dialogo UN-facilitato a Rabat per assicurare la rapida formazione di un governo di unità nazionale. Alto Rappresentante Mogherini ha detto: "Siamo pienamente convinti che non esiste una soluzione militare a questo conflitto, solo una soluzione politica può fornire un modo sostenibile in avanti." Non appena un governo di unità nazionale è a posto, l'UE è pronta a rafforzare il suo sostegno alla Libia. Il Consiglio ha invitato l'Alto Rappresentante a presentare proposte su eventuali attività PSDC a sostegno delle misure di sicurezza, come parte delle opzioni politiche più ampie. 

Strategia regionale dell'UE per la Siria e l'Iraq, nonché la minaccia ISIL / Da'esh 
Il Consiglio ha adottato una strategia che delinea come l'UE e gli Stati membri hanno in programma per contrastare la minaccia posta da ISIL / Da'esh e contribuire a ripristinare la pace e la sicurezza in Siria e Iraq. L'Unione europea mira a uno sforzo globale affrontare le dinamiche sottostanti dei conflitti, attraverso la diplomazia e il sostegno alle riforme politiche, lo sviluppo economico e la riconciliazione tra i diversi gruppi etnici. Per gli anni 2015 e 2016, la Commissione ha stanziato € 1000000000 per l'attuazione della strategia. 

Bosnia-Erzegovina 
Il Consiglio ha convenuto che l'accordo di stabilizzazione e associazione con la Bosnia-Erzegovina di entrare in vigore, avanzando il paese nel suo cammino verso l'Unione europea. 
Stampa/PDF
L'EUROPA SU AFRICA,LIBIA E BOSNIA ERZEGOVINA