• Magazine
  • Idee
  • L'Italia importerà carne di zebra e di coccodrillo dallo Zimbabwe

L'Italia importerà carne di zebra e di coccodrillo dallo Zimbabwe

Stampa/PDF
Lo Zimbabwe esporterà in Italia carne di zebra e coccodrillo. Lo ha annunciato, secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg, il ministro del Commercio e dell'industria dello stato africano, Mike Bimha, incontrando la stampa nella capitale Harare.

Bimha ha affermato che il suo governo ha firmato un accordo per l'export con la società El Badaoui. Secondo quanto riportato dal sito internet della società, El Badaoui Group nasce dall'iniziativa dei fratelli italo libanesi Georges e Jihad El Badaoui e "lavora nella creazione e promozione dei propri brand specializzati in prodotti di lusso innovativi, originali e senza rivali".

Obiettivo dello Zimbabwe è importare in Italia la carne di zebra, così come quella di coccodrillo. Per la prima l'Unione europea ha già acceso il semaforo verde, mentre per la seconda si lavora proprio sull'effetto Expo per ottenere il lasciapassare dal ministero della Salute italiano. 

Lo Zimbabwe nel frattempo ha già individuato un'azienda a cui fare macellare la carne, la De Amicis di Milano, che ha già i permessi Asl. Il 31 agosto, giornata nazionale dello Zimbabwe, è in arrivo un nuovo piatto esotico: il safari-burger. 
Stampa/PDF
L'Italia importerà carne di zebra e di coccodrillo dallo Zimbabwe