L'UE adotta conclusioni sul Sud Sudan

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato conclusioni sul Sud Sudan. Nelle conclusioni si rileva che il 2018 è un anno cruciale per garantire la pace in Sud Sudan in quanto giunge al termine il mandato del governo transitorio di unità nazionale, come previsto nell'accordo sulla risoluzione del conflitto in Sud Sudan. Sebbene l'accordo sulla risoluzione del conflitto in Sud Sudan resti la base del processo, le discussioni devono rispecchiare la realtà sul campo.

Il Consiglio ribadisce che l'UE continua a essere seriamente preoccupata per i continui scontri e i gravi abusi e violazioni dei diritti umani che hanno inflitto livelli orrendi di sofferenza umana e lasciato il paese in rovina. Nella conclusioni l'UE esorta tutte le parti dei negoziati a mettere il futuro del paese e le necessità del suo popolo al primo posto. Invita inoltre tutte le parti implicate nel conflitto in Sud Sudan a porre immediatamente fine agli scontri e a partecipare al processo di pace in buona fede.

Il Consiglio conclude che l'UE rimane disposta ad applicare tutte le misure appropriate a coloro che ostacolano il processo politico.

Stampa/PDF
L'UE adotta conclusioni sul Sud Sudan