L'UE adotta conclusioni sulle popolazioni indigene

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato conclusioni sulle popolazioni indigene, rammentando che l'UE si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell'uguaglianza, dello stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze.

Il Consiglio sottolinea l'importanza di affrontare le discriminazioni e disuguaglianze basate sull'origine o sull'identità indigena, nonché l'importanza delle azioni intraprese per rispondere alle minacce e violenze nei confronti delle popolazioni indigene.

Il Consiglio sottolinea inoltre l'importanza fondamentale di accrescere ulteriormente le opportunità di dialogo con le popolazioni indigene a tutti i livelli della cooperazione dell'UE.

Le conclusioni fanno seguito al documento di lavoro congiunto dal titolo "Implementing EU External Policy on Indigenous Peoples" (Attuazione della politica esterna dell'UE sulle popolazioni indigene), pubblicato dall'alto rappresentante e dalla Commissione europea nell'ottobre 2016.

In tale documento di lavoro congiunto si individuavano modi per consentire all'UE di rafforzare il suo sostegno alle popolazioni indigene mediante le politiche esterne e i finanziamenti esistenti.

Stampa/PDF
L'UE adotta conclusioni sulle popolazioni indigene