L'UE conferma la liberalizzazione dei visti per la Georgia

Stampa/PDF

Il Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper) ha confermato, a nome del Consiglio, l'accordo raggiunto con il Parlamento europeo sulla liberalizzazione dei visti per la Georgia.

L'accordo prevede l'esenzione dal visto per i cittadini dell'UE che si recano nel territorio della Georgia e per i cittadini georgiani che si recano nell'UE per un soggiorno di 90 giorni su un periodo di 180 giorni.

A parere delle istituzioni, l'entrata in vigore della liberalizzazione dei visti per la Georgia dovrebbe coincidere con quella del nuovo "meccanismo di sospensione".

Prossime tappe 

Ora che l'accordo è stato confermato dal Comitato dei rappresentanti permanenti, a nome del Consiglio, il regolamento sarà trasmesso al Parlamento europeo per una votazione in prima lettura e al Consiglio per adozione.

Stampa/PDF
L'UE conferma la liberalizzazione dei visti per la Georgia