L'UE e le nuove misure contro Al-Qaeda

Stampa/PDF

Il Consiglio d'Europa ha adottato una decisione che modifica le misure restrittive nei confronti dei membri dell'organizzazione Al-Qaeda e di altri individui, gruppi, imprese ed entità ad essi associati.

La decisione va a modificare la decisione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e in particolare i cambiamenti introdotte nel regime delle sanzioni. La risoluzione ribadisce inequivocabilmente la condanna del Consiglio di sicurezza contro lo Stato Islamico in Iraq e il Levante (ISIL, noto anche come Da'esh) e rafforza la lotta contro ISIL nel quadro esistente contro Al-Qaeda ei suoi individui associati per atti terroristici penali in corso e atti a provocare la morte di civili innocenti e di altre vittime, distruzione di proprietà e minando fortemente la stabilità.

Essa invita gli Stati membri a ridurre i flussi di denaro, altre attività finanziarie e le risorse economiche ad individui ed entità riportanti all'ISIL (Da'esh) e Al-Qaeda.

Stampa/PDF
L'UE e le nuove misure contro Al-Qaeda