L'UE è pronta a ratificare la Convenzione di Minamata sul Mercurio

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato una decisione relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, della Convenzione Minamata sul Mercurio. Insieme al nuovo regolamento sul Mercurio, l'UE ha adottato tutte le misure legislative necessarie per ratificare la Convenzione, che contribuirà a proteggere i propri cittadini dall'inquinamento dal mercurio.

Il mercurio è una sostanza altamente tossica che, se emesso o rilasciato nell'aria, può causare gravi rischi per gli esseri umani, i pesci, gli ecosistemi e la fauna selvatica. Dato che si possono percorrere lunghe distanze attraverso l'aria e l'acqua, il mercurio rappresenta una minaccia globale che può essere affrontato solo attraverso la cooperazione a livello internazionale.

La Convenzione di Minamata fornisce un quadro normativo internazionale con l'obiettivo di proteggere la salute umana e l'ambiente globale dagli effetti nocivi del mercurio. L'Unione europea ha firmato il trattato con gli Stati membri il 10 ottobre 2013, in Kumamoto (Giappone) e si è impegnata a garantirne la ratifica e l'attuazione in tutta l'Unione.

Stampa/PDF
L'UE è pronta a ratificare la Convenzione di Minamata sul Mercurio