L'Ue ed il settore dello zucchero

Stampa/PDF
Il Consiglio ha deciso un ricalcolo dei contributi alla produzione di zucchero per gli anni 1999/2000 e 2000/2001. L'obiettivo del regolamento adottato è conformarsi a una sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE) del febbraio 2017, che ha stabilito che i contributi alla produzione nel settore dello zucchero versati tra il 1999 e il 2001 erano stati calcolati in modo errato, con il conseguente addebito di somme in eccesso ai produttori di zucchero.

"Sono lieto di annunciare che la decisione odierna ci consente di rimediare agli errori del passato e di garantire il rimborso integrale ai produttori di zucchero cui sono state addebitate somme in eccesso" ha dichiarato Rumen Porodzanov, ministro dell'agricoltura, dell'alimentazione e delle foreste della Repubblica di Bulgaria e presidente del Consiglio.

Al fine di conformarsi alla sentenza della CGUE, il regolamento adottato dal Consiglio prevede che ai produttori di zucchero e di barbabietole siano rimborsate le somme in eccesso indebitamente versate tra il 1999 e il 2001.

L'impatto complessivo per il bilancio dell'UE è stato calcolato a 195,3 milioni di EUR, di cui 93,1 milioni di EUR per i contributi e 102,2 milioni di EUR per i costi di interesse stimati.

Stampa/PDF
L'Ue ed il settore dello zucchero