Aiuti umanitari per l'Ucraina

Stampa/PDF
L´unione europea ha intensificato la sua assistenza umanitaria alle persone colpite dalla crisi in Ucraina orientale, con un nuovo pacchetto di aiuti del valore di 15 milioni di euro. L'annuncio è stato fatto dal commissario europeo per gli aiuti umanitari e gestione delle crisi, Christos Stylianides durante la sua visita in Ucraina orientale.

Sfondo di questo annuncio è la preoccupazione per la situazione umanitaria: Si stima che circa 5 milioni di persone in Ucraina hanno bisogno di aiuto. "L´aiuto umanitario deve raggiungere tutti i colpiti delle popolazioni di conflitto e le organizzazioni umanitarie per ottenere l´accesso rapido e sicuro alle zone di conflitto. Sono molto preoccupato per il fatto che i combattimenti nel Donbass persistono nonostante il cessate il fuoco. Gli effetti della violenza sulla popolazione civile sono allarmanti" , ha dichiarato il Commissario Ue Christos Stylianides.

Il Commisario ha poi aggiunto: "Questi fondi si aggiungono ai nostri sforzi di soccorso in corso che hanno raggiunto le persone più vulnerabili. I prodotti alimentari, gli articoli per l´igiene, le coperte, l'assistenza sanitaria, l'acqua potabile, i ripari e altre misure salvavita sono disponibili, sia nella zona controllata dal governo e in futuro in quelle noncontrollata dalle aree di governo ".

Il nuovo stanziamento porta l´assistenza della Commissione nel settore umanitario e la ricostruzione in anticipo per le popolazioni vulnerabili che sono le più colpite dal conflitto in Ucraina, a più di 62 milioni di euro. Dall´inizio del 2014, l´Ue ha fornito insieme ai fondi per gli aiuti direttamente dagli Stati Uniti un totale di oltre 223 milioni di euro per le vittime del conflitto.
Stampa/PDF
Aiuti umanitari per l'Ucraina