La Bulgaria contribuirà ai progetti d'investimento europei

Stampa/PDF
La Bulgaria ha annunciato che parteciperà con 100 milioni di euro in progetti finanziati dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (Efsi).

Il contributo sarà effettuato attraverso il co-finanziamento di progetti della Banca di sviluppo bulgara. La Bulgaria è quindi insieme a Germania, Spagna, Francia, Italia, Lussemburgo, Polonia e Slovacchia, l´ottavo paese che prevede già stanziamenti per l´offensiva prima che i fondi europei per gli investimenti strategici diventa operativa.

Responsabile per l´occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività vicepresidente della Commissione europea, Jyrki Katainen, ha detto: "Sono molto contento per l´annuncio della Bulgaria che con un contributo di 100 milioni di euro parteciperà al programma di investimenti. Ho fatto durante la mia visita a Sofia quest´anno colloqui molto fruttuosi con il primo ministro Boyko Borisov sul merito della campagna investimento per la Bulgaria. Ora possiamo aspettarci presto risultati concreti della sua attuazione. "

La commissione competente per il bilancio e la vicepresidente della Commissione europea, Kristalina Georgieva , ha dichiarato: "Con la Bulgaria si chiude prima del previsto il primo gruppo di Stati membri dell´Unione europea, che constribuirà al programma di investimenti per l´Europa. Mi aspetto dalla Bulgaria un notevole effetto moltiplicatore degli investimenti e un finanziamento privato , con una crescita più elevata, i posti di lavoro meglio pagati e il miglioramento del tenore di vita promosso nel paese. "
Stampa/PDF
La Bulgaria contribuirà ai progetti d'investimento europei