• Magazine
  • Attualità
  • La classifica per la qualità della vita nelle città italiane: quale sarà la migliore?

La classifica per la qualità della vita nelle città italiane: quale sarà la migliore?

Stampa/PDF

Come ogni fine anno arriva lo studio annuale di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, che ha dato vita anche per questo 2019 alla classifica delle città dove si vive meglio nel nostro paese. Nord e Sud a confronto per capire meglio la situazione nel territorio italiano.

Le migliori città italiane al nord

I dati emersi dalla ricerca del 2019, dimostrano come le province italiane in cui la qualità della vita è buona o accettabile sono 65 su 107, il miglior risultato degli ultimi cinque anni. Il Nord è saldamente in testa alla top ten con le prime dieci province in classifica che sono: Trento, Pordenone, Sondrio, Verbano-Cusio-Ossola, Belluno, Aosta, Treviso, Cuneo, Udine e Bolzano (piccola nota negativa per la città del Trentino Alto Adige che nonostante la top ten perdendo la testa della classifica e otto posizioni rispetto al 2018). Il Nordest è la zona d’Italia dove si vive meglio in generale: in 22 province su 22 la qualità della via è buona o accettabile. Bene anche il Nordovest con 22 province su 25, mentre nell’Italia centrale sono 14 su 22 quelle in cui la qualità della vita è accettabile.

Il sud sul fondo della classifica

Il sud, invece, si attesta nelle posizioni più basse della classifica. Le migliori province del meridione sono Potenza e Matera intorno alla settantesima posizione. All'interno del meridione, in 35 province su 38, la qualità della vita è risultata scarsa o insufficiente. Secondo i dati raccolti da ItaliaOggi, Università La Sapienza di Roma e Cattolica Assicurazioni, il 44% della popolazione meridionale si confronta con una qualità di vista troppo insoddisfacente. In generale, nelle province di piccole o medie dimensioni si vive meglio che nelle grandi città. Le metropoli faticano ad imporsi nelle posizioni di vetta, anche se alcune di loro sono in netto miglioramento.

La classifica delle migliori città italiane

Per concludere, diamo uno sguardo nel dettaglio alla classifica completa delle miglori città in italiani in termini di qualità della vità.

Trento

Pordenone

Sondrio

Verbano-Cusio-Ossola

Belluno

Aosta

Treviso

Cuneo

Udine

Bolzano

Padova

Monza e Brianza

Bologna

Vicenza

Modena

Mantova

Firenze

Lecco

Macerata

Parma

Forlì-Cesena

Brescia

Verona

Como

Reggio Emilia

Bergamo

Ancona

Cremona

Milano

Venezia

Pisa

Piacenza

Trieste

Siena

Biella

Varese

Ascoli Piceno

Perugia

Gorizia

Prato

Rovigo

Lucca

Lodi

Pavia

Novara

Vercelli

La Spezia

L’Aquila

Torino

Arezzo

Pesaro e Urbino

Grosseto

Ferrara

Teramo

Savona

Terni

Ravenna

Asti

Livorno

Rimini

Fermo

Massa-Carrara

Chieti

Alessandria

Pistoia

Genova

Cagliari

Sassri

Potenza

Matera

Campobasso

Nuoro

Rieti

Pescara

Benevento

Roma

Oristano

Imperia

Viterbo

Catanzaro

Lecce

Sud Sardegna

Avellino

Isernia

Salerno

Bari

Brindisi

Latina

Taranto

Reggio Calabria

Vibo Valentia

Cosenza

Ragusa

Caserta

Messina

Frosinone

Barletta-Andria-Trani

Palermo

Enna

Siracusa

Trapani

Foggia

Caltanissetta

Catania

Napoli

Crotone

Agrigento.

Stampa/PDF
La classifica per la qualità della vita nelle città italiane: quale sarà la migliore?